user
11 dicembre 2017

Sorteggi Europa League, le reazioni dei club italiani: entusiasmo Atalanta, Lazio pronta

print-icon
EUR

I primi commenti agli esiti delle urne. Per l'Atalanta parla il dg Marino: "Ora ci conoscono, l'entusiasmo è altissimo". Per la Lazio, invece, c'è il club manager Peruzzi: "Siamo abituati alle competizioni europee, non poniamoci limiti"

Urna non troppo benevola, quella dei sorteggi di Europa League. Al Napoli è toccato il Lipsia, Borussia Dortmund per l’Atalanta e invece impegno rumeno della Lazio con la Steaua Bucarest. Al Milan invece toccherà il Ludogorets. Appuntamento maggiormente proibitivo, sulla carta, per i nerazzurri. Ma guai a darsi per spacciati. “L’entusiasmo è altissimo, chiederemmo più biglietti possibile. La tifoseria ci sta seguendo anche se non giochiamo a Bergamo, poi l’unione di allenatore, squadra e società sta creando delle condizioni positive importanti, i cui effetti si riflettono in campo” ha commentato il direttore generale dell’Atalanta, Umberto Marino, su Sky Sport. Due le parole d’ordine: “Serenità e umiltà. Giocheremo in uno degli stati più belli d’Europa, e questo è uno stimolo a far bene. Saranno due bellissime partite, gare che entreranno nella nostra storia. Siamo pronti a far bene, le altre squadre ci stanno cominciando a conoscere, segno che abbiamo raggiunto una dimensione europea”.

L'Atalanta e l'Europa League, storia di un'impresa possibile

Qui Lazio: “Non poniamoci limiti”

Squadra di tradizione europea, lo Steaua Bucarest. Un avversario temibile anche per la Lazio, dunque, ma anche in questo caso lo spirito è dei più combattivi, come risulta dalle parole a Sky Sport di Angelo Peruzzi: “Siamo già abituati a competere su più fronti, non ci poniamo limiti. Possiamo fare bene e vogliamo farlo il più possibile, partita dopo partita. Poi a maggio vedremo dove saremo arrivati. Il sorteggio non è dei migliori, ma ci sta. Sarà un match difficile, ma poteva anche andarci molto peggio. Ritrovare il miglior Immobile sarà importante tanto in Europa quanto in campionato. Siamo fiduciosi”.

Lazio-Torino, quasi una questione di famiglia

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi