Borussia M.-Roma, Fonseca: "Sconfitta immeritata. Ora dobbiamo solo vincere"

Europa League

L'allenatore giallorosso recrimina per la sconfitta contro i tedeschi: "Nel secondo tempo avevamo la partita in controllo, ingiusto perdere ma il calcio è questo". E guarda già al futuro: "Dobbiamo vincere le ultime due partite"

Ancora un gol subito negli ultimissimi minuti condanna la Roma contro il Borussia Monchengladbach. All'andata il gol di Stindl ha negato la vittoria ai giallorossi, questa volta arriva addirittura la sconfitta per mano di Thuram al 95'. Una situazione che si complica per la Roma quella nel Girone J dove ora comanda l'Istanbul Basaksehir a 7 punti, inseguiti dai giallorossi e dai tedeschi appaiati a 5 e dal Wolfsberger che chiude la classifica a quota 4.

 

Paulo Fonseca, intervenuto nel post partita ai microfoni di Sky Sport, non ritiene meritata la vittoria del Borussia: "Nel primo tempo abbiamo avuto difficoltà a creare occasioni, ma neanche loro ne hanno avute molte. Nella ripresa invece abbiamo preso in mano il controllo della partita, creando 5-6 palle gol. Il gol finale non è meritato, tra andata e ritorno sono stati due risultati ingiusti secondo me, ma questo è il calcio".

 

"Se devo rimproverare qualcosa ai miei è che abbiamo sbagliato troppe volte l'ultimo passaggio, in qualche occasione potevamo fare meglio". L'allenatore giallorosso ha una ricetta semplice e precisa per il passaggio del turno: "Dobbiamo assolutamente vincere le prossime due partite, non possiamo pensare in nessun altro modo".

I più letti