23 giugno 2017

Italia U21, Di Biagio: "Serviranno equilibrio, cattiveria, incisività"

print-icon

Ultima chiamata per l'Under 21. Di Biagio racconta un gruppo unito e spiega le sue mosse, Bernardeschi esalta il cuore degli azzurri: "E' la nostra qualità migliore, ripartiremo più forti"

Dentro o fuori. La partita del giudizio per l’Italia Under 21 è contro la Germania. L’ultima chance degli azzurrini per la qualificazione è la testa del girone, dove i tedeschi detengono il primato. E una semplice vittoria potrebbe non bastare. Ma Gigi Di Biagio, nella conferenza della vigilia, non si perde in calcoli: "L’obiettivo è vincere giocando bene, con più cattiveria e incisività. Il resto lo valuteremo durante la gara. Sarà necessario l’equilibrio giusto perché avremo di fronte una squadra di livello altissimo. Dopo l’allenamento valuteremo il modulo da utilizzare". L’allenatore fa un rapido borsino dei giocatori in dubbio: "Biraschi ha la febbre, Chiesa ha un problema alla caviglia e Caldara non so se recupererà. Vedrò le condizioni di tutti, se l’altra volta ho operato tanti cambi è perché diversi calciatori non potevano scendere in campo, non sono pazzo. Anche Federico e Rugani erano a rischio. E poi due anni fa ne ho cambiati cinque e facemmo una grande partita". 

L'importanza di essere agli Europei

L’occasione di disputare gli Europei è molto sentita dalla squadra: parola di Di Biagio. "In tanti volevano venire per dimostrare che non sono solo ragazzini viziati che pensano ai soldi. Dopo la partita con la Repubblica Ceca erano delusi e si rendevano conto della complicazione che si è formata. Vogliono andare in vacanza a luglio e non ora" ha garantito l’allenatore. Sul futuro personale, glissa così: "So ciò pensa la Federazione e ciò che ho fatto io per la crescita di questi ragazzi".

Bernardeschi: "Qui per dare il massimo"

Presente accanto al selezionatore anche Federico Bernardeschi. "Chiesa è una risorsa importante per la squadra, ho un bellissimo rapporto con lui. Abbiamo preso un bello schiaffo con i cechi ma ripartiremo forti perché vogliamo passare il turno. La qualità di questa Nazionale è il cuore, quando si indossa questa maglia non c’è nulla di più importante. Fare gol? Il mio compito è dare il massimo" ha detto il giocatore della Fiorentina.

Speciale Calciomercato 2017

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky