25 giugno 2017

Italia U21, Locatelli: "Grande gruppo, altro che viziati. Donnarumma…"

print-icon

Il centrocampista della Nazionale azzurra risponde alle critiche: "Non siamo dei viziati come ci è stato detto, possiamo battere la Spagna perché siamo un gruppo forte". Poi su Donnarumma: "E' una grandissima persona oltre che un grande portiere, spero resti al Milan"

"Con la Repubblica Ceca abbiamo fatto un passo falso, ma sapevamo che dovevamo fare meglio. Siamo un grande gruppo, di persone forti. Abbiamo accettato le critiche, poi siamo andati avanti e abbiamo fatto una grande partita con la Germania. Ora pensiamo alla Spagna", c’è tanta soddisfazione nelle parole di Manuel Locatelli dopo il successo dell’Italia sulla Germania e l’approdo degli azzurrini alla semifinale dell’Europeo che vedrà adesso la squadra allenata da Di Biagio affrontare la Spagna. "Ci è stato detto che siamo dei viziati e non c’entra nulla, perché quello che succede nello spogliatoio lo sappiamo solo noi", ha proseguito il centrocampista del Milan nel corso della conferenza stampa dal ritiro della Nazionale Under 21 azzurra in Polonia. Locatelli che presenta così il prossimo impegno dell’Italia: "La Spagna si può battere perché siamo forti e abbiamo le carte in regola per farlo. Sanno far girare bene la palla, ma noi dobbiamo pensare solo a noi stessi e a fare la nostra partita, il mister saprà cosa dirci e che indicazioni darci. Nessuna gara è scontata, noi siamo in grado di vincere e speriamo di farlo. Queste partite si preparano soprattutto a livello mentale", le parole del centrocampista azzurro.

"Donnarumma? Gli auguro di fare la scelta migliore. Spero resti al Milan"

Locatelli, entrato in campo nei minuti finali nel match vinto contro la Germania, parla così di Gigio Donnarumma, compagno di squadra sia nel Milan che nella Nazionale: "Donnarumma è un grandissimo giocate oltre a essere una grandissima persona. Sa gestire tutto nel migliore dei modi. E' maturo, sta vivendo questa situazione molto serenamente e gli auguro di fare la scelta migliore, spero resti al Milan", ha affermato Locatelli. Che ritroverà, ma questa volta da avversario, Deulofeu: "E' un grandissimo giocatore e al Milan è stato fondamentale. Sta facendo la differenza in questo Europeo ma cercheremo di affrontarlo al meglio e fermarlo visto che un po' lo conosciamo", ha concluso Locatelli.

Locatelli su donnarumma

Speciale Calciomercato 2017

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky