user
07 settembre 2018

Uefa Nations League, Rüdiger si scusa con Pavard dopo la tacchettata sul collo: "Non era intenzionale"

print-icon
rud

Il difensore tedesco si scusa con il terzino francese dopo la tacchettata sul collo in Nations League: "Non era intenzionale, mi sono scusato già con lui durante la partita e gli auguro buona guarigione"

FRANCIA-OLANDA LIVE

PAVARD FERITO AL COLLO DAI TACCHETTI DI RÜDIGER

NATIONS LEAGUE: COS'È, COME FUNZIONA

La grande delusione di Russia 2018, contro la squadra campione del mondo. Germania-Francia era anche la sfida tra le ultime due squadre a vincere il Mondiale, con la squadra di Deschamps che era alla prima uscita dopo il trionfo di Mosca in finale contro la Croazia. Per i tedeschi, invece, la prima gara dopo quella sconfitta contro la Corea del Sud che ha determinato l'eliminazione da Russia 2018. La sfida è finita 0-0, con due squadre che si sono date battaglia dal primo al 90'. E forse anche troppo... A farne le spese è stato infatti Benjamin Pavard, uno dei grandi protagonisti e tra le sorprese dell'ultimo Mondiale. Il terzino classe 1996 è stato colpito con una tacchettata sul collo da Rudiger, riportando delle bruttissime ferite.

Le scuse di Rudiger

Le immagini hanno immediatamente fatto il giro del mondo, con il centrale difensivo tedesco che è stato anche fortemente attaccato sui social dai tifosi francesi. Subito dopo la partita, infatti, Rudiger ha pubblicato un post su Twitter, dove parlava di "Match intenso" e di "Clean sheet". Dopo qualche ora, però, il centrale tedesco ha aggiunto anche delle scuse nei confronti del terzino francese. "L'azione con Pavard non era certamente intenzionale. Mi sono scusato direttamente con lui durante la partita e gli auguro una pronta guarigione", ha scritto Rudiger.

Pavard ferito al collo dai tacchetti di Rüdiger in Germania-Francia

NATIONS LEAGUE - TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi