Italia Bosnia 2-1: Insigne gol e assist, Azzurri a punteggio pieno nel girone

A Torino gli Azzurri battono in rimonta la Bosnia di Dzeko e Pjanic nella quarta gara di qualificazioni a Euro 2020. Dzeko porta in vantaggio i suoi, nella ripresa capolavoro di Insigne che poi serve anche l'assist a Verratti per il gol-vittoria. Italia prima e imbattuta nel girone

IL CALENDARIO DELL'ITALIA

I RISULTATI DEL TERZO TURNO - LE CLASSIFICHE DI TUTTI I GIRONI

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

ITALIA-BOSNIA 2-1

32' Dzeko (B), 49' Insigne (I), 86' Verratti (I)

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Mancini (66' De Sciglio), Bonucci, Chiellini, Emerson; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi (81' Belotti), Quagliarella (46' Chiesa), Insigne. Ct. Mancini

BOSNIA (4-3-3): Sehic; Todorovic, Bicakcic, Zukanovic, Civic (72' Nastic); Besic, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Gojak (80' Cimirot). Ct. Prosinecki

Ammoniti: Jorginho (I), Besic (B), Bonucci (I), Saric (B), Dzeko (B)

1 nuovo post
59' - Occasione Bosnia! Dzeko sulla sinistra, in area, se ne va elegantemente tra Mancini e Chiesa, poi scarica verso la porta ma il suo tiro è murato involontariamente dal compagno Visca
- di Redazione SkySport24
57' - Visca incrocia il destro, gran botta che Sirigu tocca alzando sopra alla traversa
- di Redazione SkySport24
56' - Saric dal limite, conclusione potente fuori di poco
- di Redazione SkySport24
53' - Pericoloso tiro-cross di Civic, Sirigu allontana
- di Redazione SkySport24
50' - Contropiede Bosnia con Dzeko, Sirigu in uscita lo anticipa al limite dell'area e salva
- di Redazione SkySport24
Il gol: Schema da calcio d'angolo, battuto dalla destra da Bernardeschi. Viene cercato direttamente Insigne, appostato al limite dell'area, che si coordina in modo magnifico e al volo, di collo destro, scarica in porta un tiro imprendibile, all'angolino
- di Redazione SkySport24
49' - GOL CAPOLAVORO DI INSIGNE! FANTASTICA RETE AL VOLO! PAREGGIO DELL'ITALIA
- di Redazione SkySport24
47' - Bosnia subito pericolosissima! Gojak di testa sfiora soltanto nel tentativo di girare in porta un invitante cross dalla destra
- di Redazione SkySport24

Azzurri con Bernardeschi falso nueve, ai suoi lati Insigne e Chiesa

- di Redazione SkySport24
INIZIA IL SECONDO TEMPO
- di Redazione SkySport24
Le squadre rientrano in campo. Subito un cambio per l'Italia, con Chiesa al posto di Quagliarella
- di Redazione SkySport24
FINE PRIMO TEMPO. La Bosnia avanti 1-0 grazie al gol di Dzeko. Nel finale Mancini ha chiesto a Chiesa di iniziare a scaldarsi
- di Redazione SkySport24
44' - Giallo anche per Bonucci, accorso per chiedere l'ammonizione anche per Civic, autore del secondo fallo
- di Redazione SkySport24
44' - Giallo per Besic, fallo su Verratti. L'arbitro ha lasciato proseguire e poi ha ammonito il giocatore quando l'azione è stata fermata da un nuovo fallo, stavolta di Civic su Bernardeschi
- di Redazione SkySport24
42' - Lampo di Quagliarella! Controllo e destro dal limite molto pericoloso, Sehic si distende alla sua destra e devia in angolo
- di Redazione SkySport24
Dopo 6 partite senza subire gol, 599 minuti di imbattibilità tra Donnarumma e Sirigu, la porta azzurra viene violata
- di Redazione SkySport24

Il gol: Azione in velocità sviluppata sulla destra, con un tocco di tacco di Besic che lancia Visca in profondità. Palla messa al centro, forte e tesa, che taglia fuori Sirigu e Dzeko da due passi appoggia in porta

- di Redazione SkySport24
32' - GOL DELLA BOSNIA! HA SEGNATO DZEKO! MAGNIFICA AZIONE CORALE E TOCCO FINALE DELL'ATTACCANTE DELLA ROMA
- di Redazione SkySport24
26' - Risposta azzurra con Insigne, fin qui fuori dalla partita. Salta un avversario con un pallonetto e conclude, ma a lato di molto
- di Redazione SkySport24
25' - Besic dalla distanza, fuori. Continua ad attaccare la Bosnia
- di Redazione SkySport24

L'Italia vince in rimonta, batte 2-1 la Bosnia e conserva vetta e imbattibilità nel suo gruppo, alla quarta vittoria in 4 partite. Un successo figlio della capacità di soffrire nei momenti in cui Dzeko sembrava incontenibile e la Bosnia attaccava a testa bassa, per nulla intimorita dallo Stadium di Torino; ma figlio anche dei lampi di classe dei suoi campioni, con Insigne - gol e assist - mai così decisivo in Azzurro.

La prima rete, a pareggiare quella di Dzeko (tocco da due passi a chiudere una bellissima azione corale), è un capolavoro, destro al volo sull'invito di Bernardeschi direttamente da corner; poi, quasi allo scadere, regala all'amico Verratti, compagno ai tempi del Pescara di Zeman, l'assist per il gol vittoria: 2-1 e Azzurri primi superando il temuto ostacolo Bosnia. Unica "imbattibilità" persa quella della porta italiana, violata dopo 6 gare senza subire reti (599 minuti tra Donnarumma e Sirigu).

I più letti