Europei Under 21, Polonia-Belgio 3-2: Szymanski-gol, sorpresa a Reggio Emilia

Europei

Nella prima partita dell'Europeo Under 21, la Polonia sorprende il Belgio: vittoria per 3-2 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. In gol Zurkowski (prossimo giocatore della Fiorentina), Bielik e Szymanski. La nazionale di Michniewicz sarà la prossima avversaria dell'Italia nel Girone A

ITALIA-POLONIA U21 LIVE

EUROPEI UNDER 21, CALENDARIO E ORARI

POLONIA-BELGIO 3-2

16’ Leya (B), 26’ Zurkowski (P), 52’ Bielik (P), 79’ Szymanski (P), 84’ Cools (B)

Polonia (4-3-3): Grabara; Fila, Wieterska, Bielik, Pretzka; Jagiello (88’ Bochniewicz), Dziczek, Zurkowski; Michalak (92’ Jozwiak), Szymanski, Kownacki.

Belgio (4-4-2): Jackers; De Norre (80’ Amuzu), Cobbaut, Faes, Cools; Mbenza (90’ Saelemaekers), Mangala, Heynen, Lukebakio; Leya (63’ Verschaeren), Schrijvers.

Gli Europei Under 21 cominciano con una sorpresa. A Reggio Emilia, nel Girone A in cui sono presenti anche Italia e Spagna, la Polonia batte all’esordio il più quotato Belgio, incapace di gestire il vantaggio iniziale e crollato alla fine per 3-2. La nazionale del Ct Walem positiva solo nella prima mezz’ora, grazie anche alla rete, segnata al 16’, dal classe 1997 del Tolosa Leya. La Polonia, però, fa sua la partita dal gol dell’1-1, segnato dal prossimo centrocampista della Fiorentina Zurkowski, in poi. Al 52’ la rete del vantaggio della squadra di Michniewicz, firmata dal centrale di proprietà dell’Arsenal Bielik. Il gol del 3-1 al 79’, segnato da Szymanski (neo-acquisto della Dinamo Mosca, tra i più positivi in campo), spiana poi la strada alla Polonia, che lascia al Belgio solo la possibilità di accorciare le distanze, all’84’ con Cools. Vola dunque a tre punti la nazionale biancorossa, con i belgi, prossimi avversari della Spagna, già costretti a inseguire.

I più letti