Europei Under 21, i risultati di oggi: vincono Danimarca e Germania

Europei

In campo il gruppo B: la Danimarca vince 3-1 contro l'Austria e rimette in discussione la qualificazione, agganciando proprio gli austriaci al secondo posto; la Germania travolge la Serbia 6-1, portandosi al primo posto nel girone

FRANCIA-ROMANIA U21 LIVE

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

DANIMARCA-AUSTRIA 3-1

33', 77' Maehle (D), 47' Lienhart (A), 90' Olsen (D)

DANIMARCA (3-4-3): Iversen; Soerensen, Nelsson, Rasmussen; Kristensen, Stage (74' Jensen), Billing, Maehle; Skov (74' Skov Olsen), Wind, Larsen (88' Duelund). Ct. Frederiksen

AUSTRIA (4-2-3-1): A.Schlager; Friedl, Posch, Danso, Inolitsch; Lienhart, Ljubic (67' Baumgartner); Honsak (82' Grbic), X. Schlager, Horvath; Kvasina (55' Balic). Ct. Gregoritsch

Ammoniti: Nelsson, Skov, Wind

Dopo la sconfitta subita contro la Germania nella gara d'esordio, la Danimarca si rifà e vince con lo stesso punteggio contro l'Austria: un risultato, questo, che potrebbe favorire indirettamente anche l'Italia in caso di arrivo di più squadre a 6 punti come seconde; ma è ancora presto per questo tipo di calcoli. Tornando alla partita, i danesi si impognono meritatamente dominando il primo tempo e creando tante occasioni da gol, segnando però soltanto una rete con Maehle. Il pareggio immediato dell'Austria con cui si apre il secondo tempo, cambia la partita rendendola più equilibrata: dopo un palo e un gol annullato alla Danimarca, la vera sliding door del match è il rigore per l'Austria al 73' fallito da Baumgartner. Dopo pochi minuti arriva invece il nuovo vantaggio danese, ancora con Maehle. In pieno recupero Skov Olsen chiude il match con un gran tiro a giro.

GERMANIA-SERBIA 6-1

16' Richter, 30', 37', 80' Waldschmidt, 69' Dahoud, 85' rig. Zivkovic (S), 90' Maier

GERMANIA (4-4-2): Nuebel; Klostermann, Tah, Baumgartl, Henrichs; Oztunali (46' Amiri), Eggestein (67' Maier), Dahoud, Neuhaus; Waldschmidt, Richter (74' Nmecha). Ct. Kuntz

SERBIA (4-3-3): Radunovic; Bogosavac; Babic, Milenkovic, Gajic; Pantic (46' Randjelovic), Racic, Lukic; Radonjic (85' Lutovac), Jovic (69' Joveljic), Zivkovic. Ct. Dorovic

Ammoniti: Racic, Milenkovic

Non c'è storia a Trieste, tra Germania e Serbia. I ragazzi del Ct Kunts travolgono Jovic e compagni. Partita chiusa già nei primi 45', con i tedeschi avanti 3-0 grazie a Richter e alla doppietta di Waldschimdt, che diventerà tripletta nei minuti finali. Gara in controllo, la Germania dilaga nel secondo tempo grazie anche a Dahoud; all'85, su calcio di rigore, il più classico dei "gol della bandiera" per la Serbia. Lo realizza Zivkovic, prima del definitivo 6-1 di Maier nei minuti di recupero, che rende tennistico il punteggio. Germania in testa al girone con 6 punti, seguono Austria e Danimarca a 3. Ultima e già eliminata la Serbia, a 0.

I più letti