Qualificazioni Europei 2020, i risultati dell’8^ giornata. Polonia e Russia qualificate

Europei

La domenica di calcio internazionale regala altre due promosse a Euro 2020: Russia e Polonia (a segno Milik). Nello stesso girone di qualificazione dei russi, vince anche il Belgio e resta a punteggio pieno, mentre la Scozia dilaga 6-0 contro San Marino. Successi esterni per Germania (espulso Emre Can) e Olanda, appaiati in testa al gruppo C. Nel girone E l’Ungheria vince di misura e accorcia sulla Croazia, fermata sull’1-1 dal Galles. Tre punti e qualificazione vicina, infine, anche per l’Austria

Girone C

Estonia-Germania 0-3

52’, 58’ Gundogan, 71’ Werner

Bielorussia-Olanda 1-2

32’, 41’ Wijnaldum (O), 54’ Dragun (B)

La classifica

Olanda* 15
Germania* 15
Irlanda del Nord* 12
Bielorussia 4
Estonia 1

*una partita in meno

Girone E

Galles-Croazia 1-1

9’ Vlasic (C), 45+2’ Bale

Ungheria-Azerbaijan 1-0

10’ Korhut

La classifica

Croazia 14
Ungheria 12
Slovacchia* 10
Galles* 8
Azerbaijan* 1

*una partita in meno

Girone G

Polonia-Macedonia del Nord 2-0

74’ Frankowski, 80’ Milik

Slovenia-Austria 0-1

21’ Posch

La classifica

Polonia 19 (+)
Austria 16
Macedonia del Nord 11
Slovenia 11
Israele* 8
Lettonia* 0

(+) qualificata a Euro 2020
*una partita in meno

Girone I

Kazakistan-Belgio 0-2

21' Batshuayi, 53' Meunier

Cipro-Russia 0-5

9', 92' Cheryshev, 23' Ozdoev, 79' Dzyuba, 89' Golovin

Scozia-San Marino 6-0

12', 27', 45+1' McGinn, 65' Shankland, 67' Findlay, 87' Armstrong

La classifica

Belgio 24 (+)
Russia 21 (+)
Cipro 10
Scozia 9
Kazakistan 7
San Marino 0

(+) qualificata a Euro 2020

I più letti