Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
27 marzo 2019

Serie A femminile, risultati e classifica: la Juve perde a Sassuolo, campionato riaperto

print-icon

La Juventus cade in casa del Sassuolo: la sconfitta dei bianconeri riapre il campionato. Il Milan vince con la Roma e va a -2, la Fiorentina può tornare a -1 vincendo il derby con la Florentia (domenica in diretta dalle 12.30 su Sky Sport Serie A). Mancano due giornate al termine della stagione

RECORD D'ASCOLTI PER IL CALCIO FEMMINILE SU SKY

VIDEO. 39.027 SPETTATORI, SHOW ALLO STADIUM!

GLI HIGHLIGHTS DI JUVE-FIORENTINA

La terzultima giornata del campionato femminile di Serie A parte subito con i fuochi d'artificio e con risultati che potrebbe essere decisivi in chiave scudetto. La Juventus, dopo la straordinaria vittoria ottenuta nello scontro diretto contro la Fiorentina davanti ai 40mila dell'Allianz Stadium, cade in casa del Sassuolo e di fatto riapre il campionato. Ne approfitta il Milan, che batte per 2-1 la Roma e si porta a -2 dalla squadra bianconera rientrando in corsa per il titolo. Anche la Fiorentina avrà una grande occasione per riportarsi sotto: per tornare a -1 dalla Juventus bisognerà vincere il derby contro la Florentia (diretta su Sky Sport Serie A domenica 31 marzo alle ore 12.30). Corsa scudetto che, dunque, si infiamma e si fa sempre più appassionante in questo campionato di Serie A femminile, con due giornate ancora da giocare e 180 minuti che, a questo punto, saranno decisivi.

Sassuolo-Juventus 2-1

17' McSorley (S), 58' Girelli (J), 93' Tomaselli (S)

La Juventus non riesce a sfruttare l'entusiasmo per la vittoria contro la Fiorentina allo Stadium e per il +4 in classifica e cade sul campo del Sassuolo. Prova sottotono per le bianconere, sotto di un gol già al 17': è McSorley, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, a portare le padrone di casa sull'1-0. La reazione della Juventus è affidata a Glionna, la cui conclusione si perde sulla traversa. Le bianconere pareggiano al 58' con Girelli, che trasforma un calcio d'angolo battuta da Bonansea. Dopo la seconda traversa colpita questa volta da Galli, la Juventus viene gelata al 93': il gran gol di Tomaselli regala il successo al Sassuolo.

Milan-Roma 4-1

46' Giugliano (M), 59' Sabatino (M), 72' aut. Tucceri (R), 76' Giacinti (M), 86' Giacinti (M)

Non perdono l'occasione di ritornare in corsa per il titolo le ragazze del Milan, che travolgono per 4-1 la Roma. Il primo tempo si chiude sullo 0-0, ma la ripresa è a senso unico. Le ragazze di Carolina Morace aprono le marcature già dopo 48 secondi, grazie al gol di Giugliano. Sabatino al 59' trasforma un calcio di rigore per il raddoppio rossonero. Al 72' la Roma la riapre con un'autorete di Tucceri, ma il Milan si riporta immediatamente sul doppio vantaggio al 76' con un gol di Giacinti. È ancora Giacinti a segnare il gol del definitivo 4-1 all'86', con le rossonere che volano a -2 dalla Juventus.

Tavagnacco-Hellas Verona 1-0

72' Erzen (T)

Nella terza e ultima gara di giornata, il Tavagnacco batte di misura l'Hellas Verona. A decidere l'incontro è un gol segnato da Erzen al 27' del secondo tempo, con un bel tiro a giro in ripartenza. Il Tavagnacco allunga così proprio sulle gialloblù, confermandosi all'ottavo posto in classifica.

Risultati e classifica

Sassuolo-Juventus 2-1

Tavagnacco-Hellas Verona 1-0

Milan-Roma 4-1

Fimauto Valpolicella-Mozzanica (sabato 30 marzo ore 15.00)

Fiorentina-Florentia (domenica 31 marzo ore 12.30, diretta su Sky Sport Serie A)

Bari-Orobica (sabato 30 marzo ore 15.00)

CLASSIFICA: Juventus 50, Milan 48, Fiorentina 46, Roma 35, Sassuolo 29, Mozzanica 29, Florentia 26, Tavagnacco 24, Verona 16, Fimauto Valpolicella 16, Bari 11, Orobica 5.

Corsa al titolo: calendari a confronto

Ancora due giornate in programma e 180 minuti che decideranno il campionato: la corsa scudetto del campionato di Serie A femminile è viva più che mai. A infiammarla ci ha pensato il Sassuolo, capace di battere la Juventus dando a Milan e Fiorentina l'occasione per rientrare in corsa. La squadra rossonera l'ha sfruttata battendo la Roma e andando a -2, quella viola dovrà raccoglierla nel derby contro la Florentia per tornare a -1 dopo la sconfitta nello scontro diretto dello Stadium. Dopo di che saranno decisive, come detto, le ultime due giornate. La Juventus ospiterà il Tavagnacco per poi andare a Verona all'ultimo turno. Il Milan giocherà in casa del Mozzanica la prossima partita e chiuderà in casa contro la Fimauto Valpolicella. La Fiorentina, infine, dopo il derby giocherà fuori casa contro l'Orobica e ospiterà all'ultima giornata la Roma.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi