Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
01 giugno 2019

Mondiali calcio femminile: conosciamo meglio Alia Guagni

print-icon

"Conquistare il Mondiale a Firenze è stato da brividi. Non mi sembrava vero. Io che sulla porta della mia cameretta, da bambina, avevo scritto: voglio giocare un Mondiale". Alia Guagni si racconta nello speciale "Sorelle d'Italia: un sogno mondiale", in onda sabato 1 giugno a mezzanotte e mezza su Sky Sport Uno 

LE 23 AZZURRE DI FRANCIA: TUTTE LE SCHEDE

TUTTE LE SQUADRE DI FRANCIA 2019

Da dove poteva venire il "Rinascimento" del calcio femminile italiano, se non da Firenze? Fatto ormai noto e stranoto, la Fiorentina è stato il primo grande club professionistico maschile a credere ed investire anche nel settore femminile. Dal giorno uno di questa nuova avventura Alia ne è diventata la bandiera conclamata, in un crescendo di successi, interesse, affetto ricevuto dalla città e dai tifosi.

Alia è anche l’immagine di un pregiudizio rovesciato: una marea di chiacchiere sulla lentezza del calcio giocato dalle donne e poi c'è lei che corre infaticabile sulla fascia destra accelerando in continuazione, sovrapponendosi, cambiando ritmo, sprintando anche oltre il novantesimo. Alia però sa anche calciare e segnare. Nella storica giornata all'Allianz Stadium ha trovato il modo di mettere il suo marchio, con un suo bolide che ha colpito la traversa, diventando, purtroppo per lei e i tifosi viola, sliding door e non esultanza.

Un vero trattore. Un'americana fatta e finita, perché lei questo è, la più americana delle calciatrici italiane, vuoi per caratteristiche tecniche ed atletiche appunto, vuoi per aver giocato nelle loro leghe minori a Seattle ed essersi innamorata della cultura sportiva a stelle e strisce, vuoi infine per la provenienza dalla città, Firenze, che più di tutte in Italia esprime un legame culturale vivo con gli Stati Uniti. Alia è anche quella timidezza incline al facile rossore di chi personaggio non lo è mai stato, e che lo scorso dicembre al Galà Aic per la consegna del premio come miglior calciatrice italiana, ritrovandosi in mezzo agli Icardi ed ai Dybala, aveva lo sguardo di chi si chiede: "Ma sta succedendo proprio a me?". Si, sta succedendo proprio a te.

Appuntamento con lo speciale "SORELLE D'ITALIA: UN SOGNO MONDIALE": sabato 1 giugno a mezzanotte e mezza su Sky Sport Uno. Disponibile anche su On Demand. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi