Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
06 giugno 2019

66 anni, la signora Raymonde è la calciatrice più anziana di Francia. E non vuole smettere

print-icon

In Francia il calcio femminile è una realtà e ha una lunga storia. La testimonianza arriva da Raymonde Gradel, 66 anni. La signora gioca a calcio da 45 anni ed è la più anziana tesserata di Francia. “Vorrei avere io la possibilità di giocare un Mondiale”, scherza la pensionata che ancora non sembra pronta a smettere di tirare calci ad un pallone…

IL RACCONTO DI FRANCIA-COREA DEL SUD

LA GUIDA COMPLETA AL MONDIALE DI FRANCIA 2019

SCARICA QUI IL CALENDARIO

LE 23 AZZURRE DI FRANCIA: LA GALLERY

45 stagioni. Non sono quelle anagrafiche, ma quelle sportive. Perché la carta d’identità della signora Gradel racconta che gli anni sono 66. Ma lei, star dell’Hasnon Football Club, società di una città di 3 mila abitanti a 20 km da Valenciennes, di smettere non ne ha proprio intenzione. Almeno non nell’immediato. Nel 2013 la Federazione le ha fatto sapere di essere la quarta più anziana di Francia, ma adesso, informalment,e le hanno comunicato che è proprio lei la più “longeva”.

Raymonde ha iniziato a giocare a calcio tardi, quando aveva 21 anni, grazie a suo cugino. “Il calcio è cambiato perché prima non si parlava di donne e calcio. Il movimento adesso è cresciuto e si è evoluto. Ho il rimpianto che ai miei tempi non era così, quando ho iniziato”. E grazie al pallone ha anche conosciuto l’amore. “Il calcio mi ha dato tanto, anche il marito: era l’allenatore della squadra dove ho iniziato a giocare da ragazzina”.  Una vita a rincorrere palloni, chi meglio di lei può dare un consiglio alle bambine che vogliono iniziare a giocare a calcio? “Dico loro di non esitare. Vorrei avere io l’opportunità di giocare un Mondiale!”

Una manifestazione che Raymonde potrà seguire da vicinissimo, da super tifosa: "Vincerà la Francia". Bonne chance.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi