Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
11 giugno 2019

Mondiali calcio femminile, Cile-Svezia 0-2: gol e highlights

print-icon

Vittoria per la Svezia nella partita di esordio del girone F del Mondiale Femminile. Le ragazze di Peter Gerhardsson hanno sconfitto 2-0 il Cile grazie alle reti di Asllani e Janogy. A metà ripresa la gara è stata sospesa per 40 minuti a causa di un nubifragio che ha colpito Lorient

MONDIALI FEMMINILI, TUTTE LE NOTIZIE

MONDIALI FEMMINILI, RISULTATI E CLASSIFICHE

Il Cile esce dal campo con una sconfitta. La squadra di Letelier, dopo lo svantaggio iniziale, non è riuscita a trovare la quadratura del cerchio per tornare in partita e così la Svezia ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che permettono alle ragazze di Gerhardsson di fare passi avanti in classifica. L' equilibrio resta intatto fino al 83° minuto, quando arriva la rete di Asllani. Svezia che può così iniziare a pensare a come portare fino al 90° la situazione favorevole. C'è in primis il tentativo di smorzare ogni attacco avversario senza però disdegnare la volontà di trovare al più presto il gol del doppio vantaggio che lascerebbe poco spazio per rimontare al Cile. Puntuale arriva al 94° il gol di Janogy che chiude i giochi Nel corso del match il Cile non ha creato grandi pericoli alla porta di Hedvig Lindahl poco impegnata: ha effettuato una sola parata.

A conferma del punteggio finale, la Svezia ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (68%), ha effettuato più tiri (24-5), e ha battuto più calci d'angolo (11-0).

Le ragazze di Peter Gerhardsson hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (441-135): si sono distinte Nilla Fischer (77), Caroline Seger (70) e Linda Sembrant (67). Per il Cile, Karen Araya è stata la giocatrice più precisa con 19 passaggi riusciti.

Sofia Jakobsson nonostante non abbia segnato è stata la giocatrice che ha tirato di più per la Svezia: 5 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Cile è stata Francisca Lara a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte. Nella Svezia, la centrocampista Asllani è stata la migliore delle sue nei contrasti vinti (11 sui 19 totali). Il difensore Javiera Toro è stata invece la più efficace nelle fila del Cile con 9 contrasti vinti (16 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%).

L'arbitro della gara ordina la sospensione del gioco al minuto 70'. La partita riprenderà 40 minuti più tardi

Cile-Svezia 0-2, IL TABELLINO

Cile (4-3-3): Christiane Endler (Cap.), J.Toro, S.Galaz, C.Sáez, C.Guerrero, F.Lara, Y.Aedo, Karen Araya, D.Zamora, M.Urrutia, R.Balmaceda. All: Jose Letelier
A disposizione: R.Torrero, V.Díaz, M.Rojas, D.Pardo, N.Campos, J.Grez, Claudia Soto, Paloma López, E.Durán, F.Pinilla, Rocío Soto, Y.Huenteo.
Cambi: Y.López <-> M.Urrutia (59'), R.Soto <-> Y.Aedo (84')

Svezia (4-2-3-1): H.Lindahl, H.Glas, L.Sembrant, N.Fischer, M.Eriksson, C.Seger (Cap.), F.Rolfö, S.Jakobsson, K.Asllani, E.Rubensson, S.Blackstenius. All: Peter Gerhardsson
A disposizione: N.Bjorn , M.Larsson, A.Anvegard, J.Zigiotti Olme, L.Hurtig, A.Ilestedt, Z.Musovic, J.Roddar, M.Janogy, J.Falk, J.Andersson, O.Schough.
Cambi: A.Anvegard <-> S.Blackstenius (65'), L.Hurtig <-> F.Rolfö (65'), M.Janogy <-> E.Rubensson (81')

Reti: 83' Asllani, 94' Janogy.
Ammonizioni: M.Eriksson, C.Guerrero, Y.López

Stadio: Roazhon Park
Arbitro: Lucila Venegas Montes

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi