Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
11 giugno 2019

Mondiali calcio femminile, Nuova Zelanda-Olanda 0-1: gol e highlights

print-icon

Una rete di Roord all'ultimo respiro (92° minuto), ha dato un'importante vittoria all'Olanda. Finisce 1-0 la sfida contro la Nuova Zelanda, nella partita di esordio del girone E del Mondiale Femminile

MONDIALI FEMMINILI, TUTTE LE NOTIZIE

MONDIALI FEMMINILI, RISULTATI E CLASSIFICHE

Jill Roord, subentrata dalla panchina, ha risolto l'incontro all’ultimo respiro (al minuto 92) segnando il gol vittoria per l'Olanda che ha risolto così la sfida contro la Nuova Zelanda. Le due squadre hanno alternato fasi di studio ad altre di buona presenza nella metà campo avversaria. Il tempo passava e se da una parte sembrava che il pareggio alla fine andasse bene a tutte e due, dall'altra però c'era la consapevolezza che un gol avrebbe probabilmente significato vittoria. E così è stato grazie al cambio azzeccato da parte di Wiegman. Nonostante la sconfitta le ragazze di Tom Sermanni hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche un legno con Chance.

Nel corso del match, Sari van Veenendaal per l'Olanda è stata poco impegnata autrice di solo 3 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamata in causa.

Nella sconfitta della Nuova Zelanda, Erin Nayler oltre al gol subito è comunque stata chiamata in causa poche volte: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

A conferma del punteggio finale, l'Olanda ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (69%), ha effettuato più tiri (16-5), e ha battuto più calci d'angolo (8-1).

Le ragazze di Sarina Wiegman hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (552-167): si sono distinte Sherida Spitse (85), Stefanie van der Gragt (78) e Dominique Bloodworth (68). Per la Nuova Zelanda, Abby Erceg è stata la giocatrice più precisa con 27 passaggi riusciti.

Vivianne Miedema nonostante non abbia segnato è stata la giocatrice che ha tirato di più per l'Olanda: 5 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per la Nuova Zelanda è stata Sarah Gregorius a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, entrambe nello specchio della porta.
Nell'Olanda, la centrocampista Daniëlle van de Donk è stata la migliore delle sue nei contrasti vinti (8 sui 14 totali). Il difensore Catherine Bott è stata invece la più efficace nelle fila della Nuova Zelanda con 10 contrasti vinti (15 effettuati in totale).

Nuova Zelanda-Olanda 0-1, IL TABELLINO

Nuova Zelanda (4-4-1-1 ): E.Nayler, A.Erceg, A.Riley (Cap.), C.Bott, R.Stott, B.Hassett, R.Percival, K.Bowen, O.Chance, R.White, S.Gregorius. All: Tom Sermanni
A disposizione: V.Esson, A.Green, N.Stratford, A.Longo, S.Skilton, H.Wilkinson, D.Cleverley, N.Olla, S.Morton, E.Kete, K.Duncan, P.Satchell.
Cambi: A.Longo <-> B.Hassett (67'), H.Wilkinson <-> R.White (74'), P.Satchell <-> S.Gregorius (74')

Olanda (4-3-3 ): S.van Veenendaal, D.Bloodworth, S.van der Gragt, K.van Es, D.van Lunteren, S.Spitse, J.Groenen, D.van de Donk, V.Miedema, L.Martens, S.van de Sanden. All: Sarina Wiegman
A disposizione: M.van Dongen , L.Beerensteyn, L.van der Most, Ellen Jansen, Renate Jansen, D.Kerkdijk, J.Roord, I.Kaagman, L.Kop, L.Geurts, V.Pelova.
Cambi: M.van Dongen <-> K.van Es (71'), J.Roord <-> J.Groenen (76'), L.Beerensteyn <-> S.van de Sanden (87')

Reti: 92' Roord.

Stadio: Stade Océane
Arbitro: Edina Alves Batista

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi