Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 giugno 2019

Mondiali femminili, Inghilterra-Argentina 1-0 e Giappone-Scozia 2-1: gol e highlights

print-icon

Un gol di Taylor al 61' e l'Inghilterra batte l'Argentina ottenendo l'accesso agli ottavi di finale del Mondiale. Vince anche il Giappone, 2-1 alla Scozia, e compie un passo deciso verso la fase ad eliminazone diretta

MONDIALI FEMMINILI, L'ITALIA E' AGLI OTTAVI

MONDIALI FEMMINILI, TUTTE LE NOTIZIE

INGHILTERRA-ARGENTINA 1-0

61’ Taylor

INGHILTERRA (4-2-3-1): Telford; Bronze, Houghton, McManus, Greenwood; Mead (81’ Stanway), Moore, Scott; Kirby (89’ Carney), Taylor, Parris (86’ Daly). Ct: Neville

ARGENTINA (4-5-1): Correra; Sachs, Barroso, Cometti, Stabile; Banini (68’ Larroquette), Bravo, Mayorga, Benitez (77’ Santana), Bonsegundo; Jaimes (90 Oviedo). Ct: Borrello

Colpo dell’Inghilterra che batte di misura l’Argentina e ottiene, con 90 minuti di anticipo, la qualificazione agli ottavi di finale. Vittoria meritata quella delle inglesi, a un passo dal vantaggio già poco prima della mezz’ora. La protagonista è la Greenwood che dà spettacolo in dribbling e lascia sul passo la Bravo, costretta a fermarla con le cattive. Dal dischetto Nikita Parris – in rete nella partita del debutto - mira l’angolo, ma Correra vola e devia la palla sul palo. Passata l’ora di gioco, la Nazionale di Neville trova comunque il gol che vale i tre punti e la testa del girone. A inventare è ancora la Greenwood che offre a Jodie Taylor un pallone solo da appoggiare in rete. La centravanti firma il suo primo centro Mondiale e trascina l’Inghilterra al turno successivo.

GIAPPONE-SCOZIA 2-1

23’ Iwabuchi (G), 37’ rig. Sugasawa (G), 88’ Clelland

GIAPPONE (4-4-2): Yamashita; Shimizu, Kumagai, Ichise, Sameshima; Nakajima, Miura, Sugita, Endo (66’ Kobayashi); Sugasawa, Iwabuchi (81’ Hasegawa). Ct: Takakura

SCOZIA (4-4-2): Alexander; Smith, Corsie, Beattie, Lauder; Evans (85’ Brown), Little, Weir, Arnot (60’ Emslie); Cuthbert, Ross (76’ Clelland). Ct: Kerr

Nell’altra sfida del girone, invece, a far festa è il Giappone. Le nipponiche stendono 2-1 la Scozia e compiono un grande passo verso la fase ad eliminazione diretta, salendo a 4 punti (+3 sull’Argentina). Le asiatiche partono forte e costruiscono il doppio vantaggio nella prima frazione di gioco. A sbloccare è lo splendido destro della Iwabuchi: un tiro sotto la traversa che non dà scampo al portiere. Al 37’ ci pensa, poi, Yuika Sugasawa ad aumentare il vantaggio. La numero 9 giapponese viene strattonata in area da Corsie e si conquista il tiro dagli 11 metri. La Sugasawa spiazza Alexander e le due squadre vanno all’intervallo sul 2-0. La Scozia reagisce troppo tardi e accorcia il passivo a due minuti dal termine: il tiro dalla distanza di Lana Clelland (attaccante della Fiorentina) beffa Yamashita, ma non basta a evitare l’eliminazione dal Mondiale.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi