Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
28 giugno 2019

Mondiali Femminili, Italia-Olanda: in dubbio la stella Martens

print-icon

L'attaccante del Barcellona, autrice di una doppietta negli ottavi vinti contro il Giappone, rischia di saltare la sfida contro le azzurre. La Ct olandese svela: "Decisione finale potrebbe arrivare durante il riscaldamento"

ITALIA-OLANDA LIVE

MONDIALI, MARTENS: TRA MESSI E... VAN BASTEN. FOTO

TUTTO SULL'OLANDA, AVVERSARIA NEI QUARTI

Conto alla rovescia ormai iniziato, Italia e Olanda si preparano a scendere in campo nel quarto di finale del Mondiale femminile in programma sabato 29 giugno alle ore 15. E se la Ct italiana Milena Bertolini sembra avere le idee abbastanza chiare sull'undici da mandare in campo dal primo minuto, in casa oranje c’è grande preoccupazione per le condizioni di Lieke Martens, attaccante del Barcellona e della nazionale olandese. La bomber che ha contribuito in maniera fondamentale a eliminare con due gol il Giappone (2-1 il finale) agli ottavi, rischia infatti di saltare la sfida contro l'Italia. A svelarlo è Sarina Wiegman, Ct dell’'landa: "Lieke ha provato, riesce a calciare il pallone. Proveremo domani mattina e magari prenderemo una decisione soltanto durante il riscaldamento. Lei è una giocatrice molto importante per noi ma ne abbiamo altre che ci hanno portato fino a questo punto", ha ammesso l'allenatrice della nazionale olandese. In dubbio, dunque, la presenza di Lieke Mertens, tra le calciatrici più temute dell'Olanda – nel 2017 ha vinto il Best FIFA Women's Player – e prima olandese a segnare in due diversi Mondiali.

Polemica sull'orario

In attesa di capire se potrà contare o meno su Lieke Martens, la Ct dell’Olanda Sarina Wiegman non ha nascosto il suo disappunto per l'orario (ore 15) scelto per il match tra Italia e Olanda che si disputerà a Valenciennes, per via del grande caldo previsto dai bollettini meteo: "Fa molto caldo noi abbiamo scritto una lettera alla Fifa, per chiedere di non giocare in quest'orario. E abbiamo ricevuto una risposta. Quindi, giocheremo alle 15… Non sappiamo perché non è stato possibile spostare l'orario evidentemente ci sono motivi importanti...", ha ammesso in conferenza Sarina Wiegman. La Ct olandese poi aggiunge: "Sappiamo comunque come fare in questi casi, abbiamo affrontato il caldo anche in Sudafrica. Le ragazze berranno molto, insomma faremo fronte".

La Ct Bertolini: "Strano giocare alle 15"

Anche la Ct azzurra Milena Bertolini ha soffermato critiche nei confronti dell'orario scelto per il match tra Italia e Olanda: "È un po' strano questo orario, il buon senso avrebbe voluto che si giocasse alle 21. Ma il caldo si farà sentire per entrambe", ha affermato in conferenza. 

Visualizza questo post su Instagram

Quarter finals! BOOM!💥#onzejacht

Un post condiviso da Lieke Martens (@liekemartens) in data:

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi