17 novembre 2016

Lecce, riecco Caturano: “Vivo per il gol”

print-icon
Lecce

Lecce (Lapresse)

Per la sfida contro la Juve Stabia di domenica prossima, l’allenatore giallorosso Padalino potrà nuovamente contare su Caturano: “Supereremo presto il momento difficile, il gol mi manca”

Ripartire al più presto per lasciarsi alla spalle il momento difficile. Come? Tornando al successo. E’ questa la strada che il Lecce dovrà percorrere per spazzare via dubbi e preoccupazioni derivanti dalle quattro giornate senza vittoria, troppe per una formazione che punta decisamente in alto. La classifica., comunque, continua  a sorridere. Secondo posto a pari punti con Matera e Foggia a meno tre lunghezze dalla Juve Stabia capolista e prossima avversaria della formazione allenata da Pasquale Padalino, nella gara in programma domenica 20 novembre al Menti di Castellammare con fischio d’inizio previsto alle ore 16:30. Per tornare a sorridere, il Lecce si aggrappa anche a Salvatore Caturano: otto gol in dodici partite, decisamente un valore aggiunto per la formazione giallorossa. L’attaccante, che tornerà disponibile per la sfida con la Juve Stabia, ha parlato così in conferenza stampa: “Con il Cosenza ha visto la gara dalla tribuna per via della squalifica, avevo una voglia incredibile di scendere in campo e aiutare i miei compagni. Quella di domenica sarà una gara difficile per tutte e due le squadre”.

Desiderio di tornare subito al successo, Caturano non lo nasconde: “Abbiamo tanta voglia di far bene, affronteremo la Juve Stabia  con la volontà di prendere i tre punti, giocheremo  a viso aperto. Stiamo attraversando un momento particolare, che nell’arco di un’annata ci può stare, tutti noi dobbiamo iniziare a fare qual cosina in più rispetto a quello che stiamo facendo, ma sono sicuro che presto ne usciremo. Ci sono grandi motivazioni e voglia di riscatto, la forza del nostro gruppo è quella che tutti giochiamo per la squadra e non per i singoli”. Magari proprio grazie alle reti di Caturano: “Il gol mi manca, io vivo per segnare. in primo piano viene la squadra, poi se dovesse arrivare un mio gol tanto di guadagnato. Le partite si vincono con la squadra, facendo gruppo e non con un singolo giocatore”. Dopo il doppio allenamento di ieri, questo pomeriggio il Lecce continuerà la preparazione alla sfida con la Juve Stabia con un test amichevole contro la formazione Berretti che si svolgerà questo pomeriggio a porte chiuse allo Stadio Via del Mare.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky