18 novembre 2016

Livorno, intervento al ginocchio per Giandonato

print-icon
Claudio_Foscarini_Livorno_LaPresse

Claudio Foscarini, allenatore Livorno (La Presse)

Foscarini perde il suo centrocampista per i prossimi quattro-sei mesi in seguito alla rottura del legamento del ginocchio ma ritrova Vantaggiato, che ha preso parte all'intero allenamento con la squadra

Ambizioni diverse ma entrambe alla ricerca del terzo successo consecutivo, Livorno e Pro Piacenza preparano la sfida che le vedrà contrapposte domenica alle ore 18:30 al Picchi. Grazie alle vittorie su Prato e Lupa Roma, la squadra di Foscarini ha raggiunto il quarto posto nella classifica del girone A di Lega Pro e continua a lavorare per salire ancora. A due giorni dalla partita di casa contro la formazione di Pea, l’allenamento di oggi al Centro Coni di Tirrenia ha visto il gruppo amaranto provare prima gli schemi, poi i tiri in porta. In seguito è stata allenata anche la tattica e per domani mattina è prevista l’ultima seduta della settimana, quella di rifinitura.

Al termine, la parola passerà a Foscarini, che risponderà alle domande dei giornalisti nella consueta conferenza stampa della vigilia. Chi non ha preso parte all’allenamento di oggi e che dovrà stare lontano dai campi per i prossimi mesi è Manuel Giandonato. Il centrocampista classe 1991, ex tra le altre di Lecce e Juventus, è stato sottoposto quest’oggi ad un interventi al ginocchio, come si legge sul sito ufficiale degli amaranto in un comunicato: “L’A.S. Livorno Calcio - si legge nella nota - informa che, in data odierna, il calciatore Manuel Giandonato è stato operato alla clinica “San Martino” di Genova dal professor Lamberto Felli per la ricostruzione del legamento crociato anteriore e per la lesione del menisco del ginocchio sinistro. L’intervento è perfettamente riuscito. Domani il giocatore verrà dimesso e da lunedì prossimo inizierà la fisioterapia”.

Il calciatore si era infortunato nella gara contro il Prato e gli esami successivi a cui era stato sottoposto avevano evidenziato la gravità del problema fisico che con tutta probabilità lo vedrà rientrare in campo tra i quattro e i sei mesi. Un altro infortunio in una stagione sfortunata da questo punto di vista, che potrebbe portare il Livorno ad intervenire sul mercato nella prossima finestra di calciomercato. Alla sua assenza si aggiunge anche quella di Dell’Agnello squalificato, mentre migliorano le condizioni di Daniele Vantaggiato - che ha ripreso a pieno ritmo la preparazione con i compagni.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky