26 novembre 2016

Foggia, Stroppa: "Capisco tifosi, bravi i ragazzi"

print-icon
Tifosi del Foggia

Tifosi del Foggia (foto Getty)

L'allenatore in conferenza: "La squadra sta giocando bene, capisco che la piazza si voglia togliere la categoria di dosso. Gli infortuni? Non ne parlo più, ma mi dispiace per Mazzeo che è importante per noi"

Avanti tutta. Per difendere il primo posto e cancellare subito la sconfitta di Coppa Italia contro il Matera. Il Foggia di Stroppa riparte subito, allo Zaccheria domenica sera arriva la Casertana. C’è da difendere la vetta del girone C di Lega Pro, condivisa per ora con Juve Stabia e Lecce. “Loro sono una squadra difficile da affrontare, sono tutti giocatori molto determinati”, ha esordito Giovanni Stroppa in sala stampa alla vigilia parlando dei prossimi avversari in campionato, la Casertana appunto. “Voglio vedere applicazione e determinazione, vorrei che migliorassimo la velocità del palleggio e - chiede ai suoi l’allenatore del Foggia - dobbiamo continuare su questa strada”.

L’ambiente. Caldo ed esigente, una piazza che ti aiuta ma che può anche toglierti qualcosa: "Credo che la mia squadra giochi sempre bene, però - risponde Stroppa - capisco la voglia della città e dell'ambiente di voler scrollarsi di dosso questa categoria e tornare in Serie B. Non posso rimproverare molto ai ragazzi, però. Tranne il secondo tempo contro la Catania e forse la partita con la Paganese, credo che la squadra abbia sempre creato molte occasioni. Contro il Catanzaro è stata un'ottima partita anche se - sottolinea l’allenatore del Foggia - abbiamo sbagliato spesso l'ultimo passaggio”.

Infine, un punto sugli infortunati: Mazzeo ha riportato “una lesione parcellare del bicipite femorale della coscia destra” ed è stato costretto a prolungare i tempi di recupero, Empereur invece soffre uno stiramento all’adduttore della coscia sinistra. “Degli infortuni non parlo più, c'è un referente medico e - risponde seccato Stroppa - parlatene con lui. Potrebbe capitare che vi do un tempo di recupero e non si verifica. Mi dispiace perché Mazzeo è un giocatore importante e dobbiamo aspettarlo ancora”, conclude l’allenatore del Foggia.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky