26 novembre 2016

Lega Pro, gir.B: il programma della 15a giornata

print-icon
Pordenone

Il Pordenone dopo una vittoria (foto Lapresse)

Tutte all'inseguimento del Venezia di Pippo Inzaghi, una classifica cortissima che promette spettacolo. C'è la prima del Parma di Morrone, lunedì sera il derby veneto d'alta quota

La quindicesima giornata al via, il girone B di Lega Pro scende in campo. Nove partite nel pomeriggio di sabato, poi il posticipo serale di lunedì. Tutte a caccia del Venezia di Filippo Inzaghi, che guida una classifica cortissima in un girone dove la corsa al primo posto è più spettacolare che mai. La capolista a quota 29, poi in quattro punti ci sono altre sette squadre: dal Pordenone al Gubbio, conferme e sorprese di un campionato apertissimo. Ad inseguire il Venezia c’è un terzetto a quota 27 composto dal Pordenone, dalla Reggiana e dalla Sambenedettese. Poi il Bassano, quinto con 26 punti in classifica. Uno in più di un altro terzetto in zona playoff, quello che va dal Padova al Gubbio passando per il Parma, protagonista di una vera e propria rivoluziona tecnica in settimana. In fondo alla classifica invece soffrono ancora molto Mantova e Forlì, penultima e ultima del girone B di Lega Pro con, rispettivamente, nove ed otto punti. In affanno, a quota 11, anche Maceratese e Modena, come l’Ancona fermo a 12 punti. Proveranno ad allontanarsi dalle zone calde Lumezzane, Teramo e Fano, tutte e tre a quota 13.

Le big - Apre la Sambenedettese, chiude il Venezia. Sfide a distanza lassù in vetta dove, classifica alla mano, la quindicesima giornata potrebbe stravolgere tutto. Normale che la squadra di Inzaghi, prima a quota 29 punti, sia la favorita per rimanere in testa anche dopo questo turno di campionato, anche se il derby di lunedì sera alle 20,45 contro il Padova di Brevi (sesto in classifica dopo la grande vittoria contro il Parma al Tardini) è una sfida insidiosa. Dietro tutte sperano in un passo falso, a cominciare dalla Sambenedettese che aprirà le danze sabato alle 14,30 in casa contro l’Albinoleffe (decima a quota 20 punti). Con una vittoria, e in attesa del monday night, la Samb supererebbe il Venezia in classifica portandosi un punto sopra. Potrebbe invece agguantare la squadra di Inzaghi il Bassano, a lungo capolista del girone B di Lega Pro ed ora quinta a quota 26, che sempre alle 14,30 ospita in casa la Feralpisalò (nona). Alle 16,30 invece tocca al Parma di Morrone tornare in campo, ad Ancona, per riscattare la sconfitta contro il Padova e mettere alle spalle una settimana difficile. Stesso orario anche per il Gubbio impegnato nella trasferta di Mantova e, soprattutto, per l’altra inseguitrice del Venezia, il Pordenone, che ospita il Fano in casa e spera di superare, almeno per due notti, la squadra di Inzaghi e salire al primo posto. Identico obiettivo della Reggiana, che alle 18,30 ospiterà il Teramo per provare il sorpasso al Venezia. Una corsa al primo posto che dà spettacolo. Un campionato divertente ed equilibrato, una classifica cortissima che lo conferma. Tutte a caccia del Venezia di Filippo Inzaghi che scenderà in campo per ultima. Il derby contro il Padova può frenare la corsa di Domizzi e compagni o dare uno strappo magari già decisivo. Ma la squadra di Brevi ha già fermato il Parma e non ha paura. Il Venezia è avvertito, così come tutto il girone B. Sarà un campionato lunghissimo. Fino a maggio, inseguendo la B. Diretta o tramite i playoff.

Le altre - Non solo la corsa al Venezia di Inzaghi e al suo primo posto, c’è tanto altro di interessante nella quindicesima giornata del girone B di Lega Pro. Alle 14,30 il Modena proverà a rialzarsi in trasferta sul campo del Santarcangelo, per muovere la classifica e provare a scalare qualche posizione. Equilibrata la sfida fra Alto Adige e Lumezzane, due squadre di metà classifica che vogliono fare punti per non farsi risucchiare dalle zone calde. E’ una sfida salvezza invece l’altro posticipo di giornata, quello tra Maceratese e Forlì. Padroni di casa terzultimi a quota 11, ospiti ultimi con soltanto otto punti. E’ quasi un ultimatum: chi perde, soprattutto nel caso dei romagnoli, rischia di complicarsi la vita. Forse troppo.

Le altre - Non solo la corsa al Venezia di Inzaghi e al suo primo posto, c’è tanto altro di interessante nella quindicesima giornata del girone B di Lega Pro. Alle 14,30 il Modena proverà a rialzarsi in trasferta sul campo del Santarcangelo, per muovere la classifica e provare a scalare qualche posizione. Equilibrata la sfida fra Alto Adige e Lumezzane, due squadre di metà classifica che vogliono fare punti per non farsi risucchiare dalle zone calde. E’ una sfida salvezza invece l’altro posticipo di giornata, quello tra Maceratese e Forlì. Padroni di casa terzultimi a quota 11, ospiti ultimi con soltanto otto punti. E’ quasi un ultimatum: chi perde, soprattutto nel caso dei romagnoli, rischia di complicarsi la vita. Forse troppo.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky