03 dicembre 2016

Parma, D'Aversa il nuovo allenatore. Presto il ds

print-icon
Roberto D'Aversa - Parma

Roberto D'Aversa durante la presentazione come nuovo allenatore del Parma

Ufficializzato a sorpresa il nuovo allenatore del club gialloblù, intanto la proprietà fa sapere che presto verrà comunicato anche il nome del nuovo direttore sportivo. E D'Aversa si presenta: "Onorato di essere in questo grande club"

E’ il momento delle scelte e delle ufficialità. Ed una è già arrivata: il Parma ha il suo nuovo allenatore, dopo l’esonero di Apolloni e le due partite di Morrone sulla panchina gialloblù (la sconfitta di Ancona e il pareggio in casa contro il Bassano), la proprietà ha ufficializzato l’arrivo di Roberto D’Aversa, che era in tribuna al Tardini per assistere alla gara di Calaiò e compagni contro la squadra di D’Angelo. Un annuncio a sorpresa ed una presentazione-lampo, visto che il nuovo allenatore è stato presentato alla stampa già nel post-partita del Tardini: “Vorrei ringraziare la società per la grande possibilità di allenare una grande piazza come Parma, sono molto felice di essere qui in questo grande club e sono molto motivato”, ha esordito in sala stampa Roberto D’Aversa. “Il primo obiettivo - prosegue il nuovo allenatore del Parma - è quello di ragionare da squadra e giocare da squadra, sono convinto che potremo trovare dei successi fin da subito se ci mettiamo a disposizione reciprocamente. Credo che questa sia un’ottima squadra, ma il talento da solo non può bastare”, sottolinea D’Aversa. Poi, un retroscena sulla trattativa: “Le prime voci di corridoio siete stati voi giornalisti a metterle in giro, ma la firma del contratto è avvenuta soltanto oggi ed in settimana c’è stato il primo, vero contatto con la proprietà. Il mercato? La società mi ha assicurato che dove ci sarà bisogno sicuramente interverrà”, ha spiegato il nuovo allenatore del Parma.

Direttore sportivo in arrivo - La questione allenatore è sistemata, adesso tocca al direttore sportivo. C’era una sorta di casting in corso per la poltrona di ds del Parma con quattro profili in corsa valutati dalla proprietà: da Pasquale Sensibile, ex ds della Sampdoria e fresco di addio al Trapani, a Giovanni Lovato, da Daniele Faggiano, appena venuto via dal Palermo, a Davide Vagnati, che è invece ancora in carica alla Spal. Era un casting a quattro, dicevamo. Ed è diventato un ballottaggio tra gli ultimi due, l’ex rosanero ed il ds della squadra di Semplici terza in Serie B. Il vicepresidente Ferrari ha spiegato che verrà ufficializzata la scelta quanto prima, ma che il nuovo allenatore lo ha già indicato il futuro direttore sportivo. E intanto da Ferrara sono arrivate le parole di Vagnati che ha confermato i contatti con il Parma e spiegato che lunedì ci sarà un confronto con la proprietà della Spal dove, se gli chiedessero di restare, non avrebbe problemi a farlo. Mancano poche ore, insomma. Questioni di giorni ed il Parma ufficializzerà anche il nuovo direttore sportivo. O Faggiano o Vagnati, è una corsa a due.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky