05 dicembre 2016

Parma, attesa per Vagnati. E resiste Faggiano

print-icon
Daniele Faggiano

L'ex ds del Palermo, Daniele Faggiano, è ancora in corsa per il Parma (foto Getty)

E' corsa a due per la poltrona di direttore sportivo: il ds della Spal incontrerà la proprietà per chiedere il via libera, nel caso la società gialloblù è pronta a virare sull'ex Palermo (andato via pochi giorni fa)

La caccia al nuovo direttore sportivo continua, in casa Parma ormai è una corsa a due. Il candidato numero uno è Davide Vagnati, ds della Spal che già sabato scorso ha confermato i contatti con la proprietà gialloblù sottolineando che, se la società del presidente Mattioli gli avesse chiesto di rimanere a Ferrare, sarebbe rimasto senza problemi. Contatti con il Parma che però sono proseguiti anche nelle ultime ore, mentre Vagnati in giornata ha incontrato la Spal (e lo farà anche nelle prossime ore) per avere il via libero della proprietà per andare via e dire sì al Parma. Parma che, in attesa di segnali da Ferrara e da Vagnati, potrebbe nel caso cambiare rotta e virare su Faggiano se il ds della Spal non dovesse liberarsi. L’ormai ex direttore sportivo rosanero ha lasciato il Palermo da pochi giorni e sarebbe pronto ad accettare i gialloblù per ricominciare dalla Lega Pro.

Nel frattempo, il Parma ha proseguito la preparazione verso la prossima sfida di campionato (in programma giovedì pomeriggio in trasferta contro il Südtirol). Doppia seduta a Collecchio per la squadra di D’Aversa che al mattino, dopo il riscaldamento e le esercitazioni atletiche sulla rapidità, è stato caratterizzato da attività di tecnica applicata, sviluppi di gioco e prove sulle palle inattive, mentre al pomeriggio, a porte aperte, alla fase di attivazione hanno fatto seguito le esecuzioni di torelli, possessi palla e sviluppi con una partita. Infine, come comunicato dal club gialloblù, un lavoro atletico di tipo intermittente ha concluso l’intensa giornata della squadra crociata. Capitolo infortunati: Mohamed Coly ha proseguito il suo programma di recupero individuale, mentre Lorenzo Saporetti si è preparato con modalità personalizzata. Maikol Benassi, “a cui una risonanza magnetica ha evidenziato un problema muscolare al soleo del polpaccio sinistro”, ha iniziato il percorso terapico dedicato per il recupero dall’infortunio. A riposo, invece, Desiderio Garufo, reduce dall’intervento chirurgico dei giorni scorsi. Il Parma al lavoro. In attesa del nuovo direttore sportivo e di una vittoria da ritrovare, magari già da giovedì.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky