07 dicembre 2016

Lega Pro, gir. A: il programma della 17a giornata

print-icon
Livorno

L'esultanza del Livorno dopo un gol nel girone A di Lega Pro (foto Lapresse)

Turno infrasettimanale, tutte in campo. Alessandria e Cremonese si sfidano a distanza giovedì pomeriggio rispettivamente contro Renate e Lucchese (entrambe in trasferta), il Livorno sfida il Piacenza al Picchi e l'Arezzo va a Prato

L’inseguimento all’Alessandria riparte, tutte a caccia dei piemontesi. Ma la squadra di Braglia è praticamente già in fuga, prima in testa al girone A di Lega Pro con sei punti di vantaggio sulla Cremonese seconda e addirittura tredici su Arezzo e Livorno (terze a pari merito). Un abisso, forse un gap già incolmabile. E allora poco può smuovere in vetta la diciassettesima giornata, un turno infrasettimanale che si divide su due giorni. Si parte alle 14,30 con una sfida già molto interessante in chiave playoff, Livorno-Piacenza. I punti che le separano in classifica sono appena quattro, per gli ospiti la chance di accorciare le distanze e per la squadra di Foscarini l’opportunità per staccare le inseguitrici e confermarsi, con l’Arezzo, le squadre più in forma dopo le prime due. Arezzo che nel posticipo serale, alle 20,30, va in scena a Prato: è un derby toscano sì, ma i padroni di casa sono ultimi con appena 8 punti e non possono preoccupare troppo gli ospiti terzi in classifica. Torniamo alle altre sfide delle 14,30: Lupa Roma-Como (laziali a caccia di punti salvezza, lombardi che invece vogliono consolidare le proprie ambizioni da playoff) e Olbia-Pistoiese (due squadre tutto sommato in acque tranquille che però vogliono tenere un bel margine di vantaggio sulla zona rossa della classifica). Alle 16,30 tocca alla Pro Piacenza che ospita in casa la Giana Erminio: ambizioni diverse, con i padroni di casa in cerca di punti pesanti per la lotta per non retrocedere e gli ospiti che vogliono continuare a stupire scalando posizioni in classifica. Delicatissima, invece, per le zone calde della classifica è Racing Roma-Tuttocuoio, penultima contro quartultima del girone A di Lega Pro. Vincere, per non staccarsi: l’imperativo sarà questo. E vorranno vincere anche Pontedera e Carrarese, altro derby toscano di giornata La squadra di Indiani vive un buon momento di forma e proverà ad agguantare proprio i gialloblù di Tutino in classifica. Tre punti importanti in palio.

Inseguendo l’Alessandria - Il giovedì del girone A di Lega Pro vedrà invece in campo le due big del campionato. Stesso orario, 14.30, per entrambe le partite. La Cremonese di Tesser, che in classifica è seconda ed insegue a sei punti di distanza, è impegnata a Lucca contro la Lucchese (sesta a quota 24). L’Alessandria di Braglia, invece, vorrà mantenere l’imbattibilità (unica squadra professionistica in Italia) sul campo del Renate, altra squadra in zona playoff. Due test importanti per le prime due del girone A, una diciassettesima giornata che potrebbe dare segnali diversi: o rimane tutto così, o l’Alessandria scappa a +6, o la Cremonese accorcia a -3. Proveranno a vincere entrambi, ma un eventuale passo falso di una delle due potrebbe essere un segnale forte per il campionato. Allo stesso orario ci sarà anche la sfida tra Viterbese (nona) e Robur Siena (decima) a chiudere il programma della diciassettesima giornata del girone A di Lega Pro: i laziali difendono il nono posto, i toscani proveranno il colpo esterno per agganciare proprio gli avversari di domani. Perché è vero che le prime stanno scappando via, ma per i playoff è una vera e propria bagarre. E tutto, ancora, può succedere.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky