07 dicembre 2016

D'Aversa spinge il Parma: "Faggiano l'uomo giusto"

print-icon
Roberto D'Aversa - Parma

L'allenatore del Parma Roberto D'Aversa, in allenamento a Collecchio (foto dal sito ufficiale del club)

L'allenatore pronto all'esordio contro il Südtirol: "Vogliamo solo vincere. La squadra? Era triste e rassegnata, ho ripristinato la musica negli spogliatoi perché in questo momento abbiamo bisogno di serenità"

Alla ricerca della vittoria perduta. Il Parma parte per Bolzano, giovedì pomeriggio il posticipo della diciassettesima giornata del girone B di Lega Pro. Un turno infrasettimanale per ritrovare il sorriso, una gara per l’esordio di Roberto D’Aversa sulla panchina gialloblù: “Dobbiamo iniziare a lavorare, a far passare alcuni concetti, ad analizzare le situazioni. I particolari sono fondamentali per arrivare all’obiettivo”, ha detto l’allenatore del Parma in conferenza stampa. “Il modulo aiuta, ma è fondamentale l’atteggiamento - precisa D’Aversa - perché dobbiamo dare il massimo. E ho visto grande impegno da parte di tutti in questi giorni, Parma è una piazza importantissima con giocatori di talento. Ma non basta solo questo. Ho parlato con i giocatori - ha aggiunto l’allenatore -, quando c’è un cambio in panchina si deve parlare con i calciatori più esperti per responsabilizzarli. Lascio libertà ai senatori perché devono essere i primi a garantirmi un comportamento professionale”, ha sottolineato D’Aversa.

Ritmo Parma - Musica negli spogliatoi (“Perché avevo respirato un clima di tristezza e rassegnazione”), anche così D’Aversa prova a cambiare marcia al Parma. “Ho trovato una squadra tranquilla e allo stesso tempo frenetica, serve serenità. Vorrei tornare da Bolzano con una vittoria - ha spiegato l’allenatore gialloblù -, è il nostro obiettivo”. Infine, un commento sul nuovo direttore sportivo: “Faggiano lo conosco, ma per lui parlano i dimostrati. A Trapani ha creato una realtà importante, è un grande professionista, un uomo genuino e credo che per questa piazza sia stata la scelta migliore possibile. Era in A, ha fatto di tutto per venire qui. Avrà grande senso di appartenenza”, ha concluso D’Aversa. Il Parma è pronto per la trasferta di Bolzano: tornare alla vittoria ed esordire con un sorriso, non ci sono altri obiettivi in questo momento in casa gialloblù.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky