16 dicembre 2016

Lecce, Padalino non si fida: "Andria impegnativa"

print-icon
Padalino, Lecce

Pasquale Padalino, allenatore del Lecce (LaPresse)

Pasquale Padalino presenta la sfida con la Fidelis Andria e chiede alla sua squadra di non sottovalutare l’impegno: "Affronteremo un avversario in forma e reduce da dieci risultati utili consecutivi. Trasferta vietata ai tifosi? Nota stonata"

Gara impegnativa - Non si fida, Pasquale Padalino. Nonostante gli ultimi due successi consecutivi contro Messina e Paganese abbiano nuovamente dato dimostrazione della forza giallorossa, nonostante il primo posto in classifica a quota 38 punti. Due in più di Juve Stabia e Matera, quattro più del Foggia. "Domani affronteremo una squadra che è in uno stato di forma ottimale. La Fidelis Andria fa della compattezza, dell’agonismo e delle buone giocate tecniche la propria arma e tutte queste sono caratteristiche di cui tener conto. Vengono da dieci risultati utili consecutivi ed hanno ottenuto dei risultati importanti con Juve Stabia e Matera. A tutto questo bisogna aggiungere che sarà un derby e per questo dico che ci sono tutti i presupposti per una gara impegnativa, sotto tutti i punti di vista. Noi dovremo essere bravi a gestire le pressioni sia interne che esterne", le parole in conferenza stampa dell’allenatore del Lecce Pasquale Padalino.

I convocati - Lecce che nella sfida di domani contro l’Andria non potrà contare sul sostegno dei proprio tifosi: "L’assenza forzata dei nostri sostenitori è sicuramente una nota che stona. Sarà un motivo in più per lottare e per non deludere doppiamente i nostri tifosi. I pochi gol subiti dall’Andria sono sinonimo di una squadra compatta, che ha la predisposizione a difendersi con sacrificio, a partire dai componenti del loro reparto avanzato", il pensiero di Padalino. Allenatore del Lecce che parla poi del momento di forma che sta attraversando la sua squadra: "I ragazzi hanno risposto bene ai tanti impegni ravvicinati che abbiamo affrontato. Nel complesso stiamo bene, a parte qualche situazione da valutare con calma. In queste gare c’è stata alternanza tra i giocatori schierati", conclude Padalino. Che dopo l’ultima rifinitura ha diramato l’elenco dei 23 convocati, ecco la lista completa: 1 Bleve, 2 Vitofrancesco, 3 Contessa, 4 Mancosu, 5 Cosenza, 6 Arrigoni, 7 Torromino, 9 Vutov, 10 Lepore, 11 Pacilli, 12 Chironi, 13 Tsonev, 14 Giosa, 15 Freddi, 16 Drudi, 18 Caturano, 19 Vinetot, 20 Maimone, 21 Fiordilino, 22 Gomis, 23 Ciancio, 24 Doumbia, 25 Persano.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky