17 dicembre 2016

Foggia ok: 3-1 in rimonta, Cosenza battuto

print-icon
Guarna

Il portiere del Foggia, Guarna, in azione (foto Lapresse)

La squadra di Stroppa va sotto con il gol di Statella, poi la rimonta rossonera con Loiacono, Sarno e Sicurella. Tre punti nel posticipo che spingono i pugliesi al terzo posto nel girone C di Lega Pro: agguantata la Juve Stabia, la vetta è distante due punti

FOGGIA-COSENZA 3-1
36’ Statella (C), 44’ Loiacono (F), 68’ Sarno (F). 87’ Sicurella (F)

La diciannovesima giornata del girone C di Lega Pro si chiude con la vittoria del Foggia nel posticipo dello Zaccheria contro il Cosenza: calabresi in vantaggio con Statella, rimonta dei pugliesi firmata da Loiacono, Sarno e Sicurella che regalano i tre punti a Stroppa e l’aggancio alla Juve Stabia in classifica. A -2 dalla coppia in vetta al campionato, quella composta da Matera e Lecce.

Statella apre, Loiacono risponde - Miguel Angel-Sarno-Chiricò il tridente del Foggia, Criaco-Gambino-Statella quello del Cosenza. La squadra di Stroppa alla ricerca di una vittoria per tenere il passo del Matera e approfittare degli stop di Juve Stabia e Lecce, quella di Roselli invece per provare ad agguantare il treno di vertice. Si chiude così il posticipo della diciannovesima giornata del girone C di Lega Pro. Parte bene il Foggia che deve tornare al successo allo Zaccheria e ci prova al 10’ con Chiricò che viene però bloccato da Perina. Risponde il Cosenza al 21’ con Blondett che sfiora il vantaggio per gli ospiti sul cross di Capece. Partita aperta ed equilibrata, spinge forse un po' di più il Foggia che al in 4 minuti costruisce altrettante occasioni da gol con Sarno, Coletti e Chirciò. Sembra il preludio al vantaggio dei rossoneri, ma a sbloccare la partita ci pensa Statella che al 36’ in contropiede batte Guarna e firma l’1-0 del Cosenza. La squadra di Stroppa di nuovo sotto in casa, ma la reazione dei rossoneri arriva puntuale: al 44’ ecco il pareggio di Loiacono che lascia partire un gran destro e riporta il risultato in parità. All’intervallo, è 1-1 allo Zaccheria tra Foggia e Cosenza.

Sarno spinge il Foggia, Sicurella la chiude - E’ un bel Foggia quello che rientra in campo nel secondo tempo. Ci prova subito Rubin, poi Vacca. La squadra di Stroppa spinge e vuole completare la rimonta. Il Cosenza è in difficoltà, adesso la partita la fanno i pugliesi che sfiorano il vantaggio con Chiricò al 57’ e poi, soprattutto, due volte in un minuto con Sarno intorno al 60’. Sono le prove generali del 2-1 del Foggia che arriva al 68’, proprio con il gol del numero 10 rossonero che infila Perina e porta i suoi in vantaggio. E’ il gol che decide la partita, perché il Cosenza ci prova timidamente senza mai trovare il pareggio. Anzi, è il Foggia a trovare il tris all’87’ con Sicurella. Finisce così, 3-1 per i rossoneri che vincono il posticipo della diciannovesima giornata e agganciano la Juve Stabia al terzo posto in classifica. Adesso i punti della squadra di Stroppa sono 37, due in meno della coppia in vetta (Matera e Lecce). Il girone d’andata si chiude così, con un sorriso ritrovato allo Zaccheria.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky