17 dicembre 2016

Inzaghi: "Il mio Venezia meriterebbe più elogi"

print-icon
10_

L'allenatore del Venezia Inzaghi in conferenza (Lapresse)

Il Venezia di Inzaghi vuole chiudere il suo (B) girone d'andata di Lega Pro in testa alla classifica: all'orizzonte ecco la sfida contro la Maceratese. L'allenatore non nasconde tutta la sua carica

Il Venezia di Filippo Inzaghi in tre aggettivi? Cinico ma non per forza brutto, anzi. Ah già: vincente. Primo nel girone B di Lega Pro, a più uno sul Pordenone, a più due sulla Reggiana. L’allenatore dei veneti arriva da tre vittorie consecutive in campionato, tutte per uno a zero. E domani sabato 17 dicembre ecco la Maceratese in casa.

La conferenza di Inzaghi - "Sarebbe una bella soddisfazione chiudere davanti a tutti questo girone d'andata. E’ una gara importantissima, in una giornata piena zeppa di scontri diretti: confido soprattutto nel fattore campo perché finalmente giocheremo davanti ai nostri tifosi, ad un orario accessibile a tutti. Sarà una bella giornata. Mi aspetto tanti calore. In questi giorni durante le feste di Natale ci è sempre stato riservato un grande affetto. Sta a noi aumentare questo entusiasmo, che piano piano sta tornando come ai vecchi tempi, che Venezia conosce bene. Non guardo agli altri, badiamo solo a noi stessi perché siamo davanti a tutti: dipendiamo da noi stessi. Occhio alla Maceratese perché recentemente ha vinto a Bassano. Ma sono sereno, il mio gruppo è unito e mi trasmette garanzie. La Maceratese è ben organizzata, ripartono con velocità e non è un caso che abbiano fatto risultato più fuori casa che in casa. E’ una squadra ostica, ben allenata da Giunti. Per vincere ci vorrà il miglior Venezia. Fare tre punti sarebbe importantissimo per la nostra classifica. La nostra qualità? La costanza. Noi ci crediamo sempre, non molliamo mai. Fra tre partite avremo la sosta e tireremo il primo bilancio. Abbiamo perso solo due partite: la prima a Pordenone, immeritatamente. Contro il Padova ok, tutti hanno visto cos’è successo. I miei ragazzi meriterebbero un po’ più di elogi perché stanno facendo un grande campionato, sento un po’ di diffidenza sa parte della stampa locale. Giocherà Domizzi? Non mi va di rischiarlo per poi perderlo un mese. Fabiano è tornato ad allenarsi in gruppo e penso che sia uno degli acquisti più importanti per gennaio".

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky