17 dicembre 2016

Matera-show, 6-0 al Melfi: Lecce agguantato

print-icon
Gaetano Auteri - Matera

L'allenatore del Matera, Gaetano Auteri (foto Lapresse)

Vittoria nettissima della squadra di Auteri: doppietta di Negro e Carretta, gol di Strambelli ed autogol di Foggia. Adesso il Melfi è primo nel girone C di Lega Pro insieme al Lecce di Padalino

MATERA-MELFI 6-0
5’ e rig. 32’ Negro, 7’ e 54’ Carretta, 16’ Strambelli, 80’ aut. Foggia

Doveva approfittare del pareggio del Lecce ad Andria, la missione è decisamente compiuta: vero e proprio show del Matera in casa contro il Melfi, la squadra di Auteri si prende i tre punti e aggancia la squadra di Padalino in testa al girone C di Lega Pro. Partenza razzo: vantaggio di Negro al 5’, raddoppio di Carretta al 7’ e tris di Strambelli al 16’. Tre a zero per il Matera dopo poco più di un quarto d’ora, poi al 32’ il rigore trasformato da Negro che firma la doppietta e cala il poker con cui finisce il primo tempo. Nella ripresa il Matera deve solo amministrare, ma la squadra di Auteri al 54’ trova anche il 5-0 con la doppietta di Carrara e addirittura il 6-0 all’80’ con l’autogol di Foggia. Melfi archiviato con scioltezza, vittoria e primo posto in classifica. Un sabato da incorniciare, il Lecce è agguantato.

Poker del Matera al 45’ - Il tridente è di quelli pesanti: Negro-Carretta-Strambelli, il tris offensivo di Auteri è questo. E l’attacco del Matera, chiamato a rispondere al pareggio del Lecce per agguantare il primo posto in classifica nel girone C di Lega Pro, non delude. Bastano cinque minuti per sbloccare la gara contro il Melfi: cross di Strambelli e gol di testa di Negro, la partita si è già sbloccata. Due minuti e arriva il raddoppio del Matera con Carretta che fa tutto da solo e batte Gragnaniello con un tiro insidioso che si insacca nell’angolo basso della porta del Melfi. Al 7 è già 2-0 per la squadra di Auteri. All’appello manca Strambelli, basta attendere il 16’ per la risposta dell'esterno del Matera che con un gran tiro dalla distanza firma il 3-0 e di fatto chiude già la partita dopo poco più di un quarto d’ora. Finita? No, perché al 31’ Negro conquista e trasforma il calcio di rigore che vale la doppietta personale ed il poker alla squadra di Auteri. Al 45’ è 4-0, il profumo della vetta della classifica si può già sentire a Matera.

5-0 e primo posto - Il Matera adesso può solo gestire, i tre punti sono già in bacheca e la classifica dice che la squadra di Auteri ha agguantato il Lecce al primo posto. Ma il 4-0 non basta, al 54’ anche Carretta firma la sua doppietta ed il 5-0 del Matera. La partita è già finita con il sesto gol in stagione dell’esterno. La squadra di Auteri sfiora anche il 6-0 con un bel tiro di Strambelli, il Melfi non reagisce e può solo ammirare lo strapotere dei padroni di casa. Sfortunati gli ospiti, perché il 6-0 arriva addirittura con l’autogol di Foggia. Cappotto Matera, punteggio tennistico e tre punti che spingono la squadra di Auteri lassù. Lecce raggiunto, adesso al primo posto del girone C di Lega Pro c’è anche il Matera.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky