18 dicembre 2016

Lega Pro, gir. B: i risultati della 19.a giornata

print-icon
dom

Maurizio Domizzi con la maglia del Venezia

Tre a tre beffa di un Venezia (campione d'inverno!) che non approfitta del pareggio interno del Pordenone contro la Samb. Il 19.o turno del girone B di Lega Pro si completerà con il derby emiliano tra Reggiana e Parma

Effetto ‘pareggite’. Che non è una malattia cronica del girone B di Lega Pro - altrimenti sai che noia! - ma solo del 19.o turno di campionato. La spiegazione è semplice: Venezia, Pordenone, Padova e Sambenedettese (ossia quattro delle prime sei in classifica) non sono andate oltre il pareggio in questa giornata. Senza considerare che Reggiana e Parma completeranno il turno domani, nel posticipo del lunedì 19 dicembre, per un derby emiliano assolutamente da non perdere. Il pareggio più emozionante è sicuramente quello della capolista Venezia che sbatte per tre a tre sul muro della Maceratese di Giunti. Il com’è arrivato questo ‘x’ finale è tutto da raccontare. Al vantaggio ospite di Colombi, replica Marsura. Venezia che prima passa in vantaggio grazie a Moreo al minuto 74 ma poi viene raggiunto all’81 da Turchetta. Finita? Affatto. Geijo sembra deciderla a meno 5 minuti dalla fine ma la Maceratese reagisce ancora con Quadri, a tempo scaduto. Venezia che resta lassù a quota 39 e perde una buona occasione per andare in fuga perché il Pordenone (ora a 38) di Tedino si blocca sull’uno a uno in casa contro la Sambenedettese: Sorrentino (S) e Misuraca (P) i due marcatori. Lumezzane-Padova (squadra di Brevi attualmente quarta a 33 punti) termina a reti bianche mentre Teramo-Feralpisalò si chiude sul due a due con il pareggio di Croce (T) ormai a tempo scaduto. Tanto per cambiare, pareggia il Bassano - in casa - che non va oltre l'uno a uno contro il fanalino Fano.

Le altre gare - Le vittorie di giornata arrivano dalla zona bassa della classifica con il Santarcangelo che supera l’Albinoleffe per due a zero e il Sudtirol che vince in casa contro il Mantova grazie a Sparacello. Colpo del Forlì sul campo dell’Ancona: la decide Capellini. Nell'anticipo del sabato 17 il Modena aveva strappato i tre punti al Gubbio. 

L'allenatore del Venezia Inzaghi è polemico - "Fa rabbia se ci fischiano contro cose che non esistono, questo dà fastidio perché avremmo meritato di vincere per quello che abbiamo fatto. Siamo campioni d’inverno in attesa di Reggiana-Parma e questo è il primo tassello che ci eravamo prefissati in estate. Avanti e pedalare”. 

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky