22 dicembre 2016

Matera, scatto da primato: 2-0 al Taranto

print-icon
Auteri, Matera

Auteri, allenatore Matera (LaPresse)

La formazione allenata da Gaetano Auteri si impone sul Taranto per 2-0 e, complice anche il pareggio del Lecce contro il Monopoli, si porta al comando solitario del girone C di Lega Pro a quota 42 punti. A decidere una doppietta di Casoli

MATERA-TARANTO:  2-0
45’Casoli (M), 50’ Casoli (M)

Primato solitario - Domino, successo e primato solitario. Sorride sotto tutti i punti di vista il Matera nella prima giornata di ritorno del Girone C di Lega Pro. La formazione allenata da Gaetano Auteri domina nel posticipo serale contro il Taranto e, grazie al pareggio del Lecce contro il Monopoli, vola in solitaria in vetta alla classifica. Decisiva una doppietta di Casoli. Per il Matera gol, spettacolo e tre punti per un Natale da capolista.

Dominio Matera - Solito tridente tutto tecnica e fantasia scelto da Auteri, con Strambelli e Carretta ai fianchi di Negro, a centrocampo chiavi in mano alla coppia Armellino e Iannini. Il Taranto risponde puntando tutto talento dei suoi uomini offensivi, con Viola, Bobb e Paolucci dietro Magnaghi. Pronti, via, ed il Matera inizia subito con il consueto possesso palla: Taranto che fatica ad uscire dalla propria metà campo e che dopo dodici minuti perde Stendardo per infortunio. Al 17esimo minuto la prima grandissima occasione del match: il tridente del Matera combina in rapidità, Strambelli calcia a colpo sicuro ma la sua conclusione trova la sfortunata deviazione di Carretta. E il numero dieci del Matera non sembra proprio essere accompagnato dalla buona sorte: sinistro preciso dal limite dell’area, ma per Strambelli traversa piena al 27esimo. Il Taranto prova ad uscire dalla propria metà campo, ma il dominio Matera è netto: al 35’ Carretta sfiora il vantaggio. Tre minuti più tardi il primo squillo del Taranto: la conclusione di Magnaghi da dentro l’aera di rigore fa venire i brividi ad Auteri, ma la palla esce di poco. Matera che trova la rete del vantaggio proprio allo scadere: diagonale preciso di Casoli, risultato che si sblocca. Gol più che meritato.

Ancora Casoli – Nessun cambio a inizio ripresa e copione del match che resta praticamente identifico. Matera che attacca e che questa volta però  trova subito la rete su azione da calcio d’angolo al 50esimo, a segno ancora Casoli che firma così la propria doppietta personale. Gara a senso unico e show Matera che non si ferma. Stambelli al 55esimo spreca davanti a Maurantonio, un minuto più tardi Negro colpisce la traversa e al 60’ Casoli sfiora la tripletta. Il Taranto non riesce proprio a reagire e interrompe così la striscia di tre risultati utili consecutivi. Contro il Matera di questa sera c’era davvero ben poco da fare.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky