23 dicembre 2016

Lecce, riposo e amarezza: ora l’Akragas

print-icon
Lepore, Lecce

Lepore, Lecce (LaPresse)

Dopo il pareggio di ieri contro il Monopoli, il Lecce si ritrova secondo in classifica raggiunto dalla Juve Stabia. Tanta amarezza nelle parole di Padalino che da domani inizierà a preparare la squadra in vista della trasferta con l’Akragras

Amarezza giallorossa - Tanta amarezza per quella che ha tanto il sapore di un'occasione sprecata. Il ‘folle’ pareggio contro il Monopoli ha tolto al Lecce il sorriso ed il primato: la vittoria del Matera contro il Taranto, infatti, ha fatto sì che la formazione allenata da Gaetano Auteri si ritrovi adesso da sola al comando del girone C di Lega Pro. Con il Lecce staccato di due punti e raggiunto dalla Juve Stabia a quota quaranta punti. Nulla di compromesso, ma un pizzico di delusione sì. "Abbiamo creato e sbagliato tanto, avremmo dovuto chiudere prima la partita ma non ci siamo riusciti. Il primo tempo è stato segnato dalla scarsa attenzione da parte nostra, non abbiamo curato i dettagli: abbiamo subito due gol sugli sviluppi di calci piazzati piuttosto prevedibili”, commenta Pasquale Padalino. Lecce che nonostante un brutto primo tempo è riuscito a raddrizzare la gara, prima di farsi raggiungere sul 3-3 finale: "I miei ragazzi sono stati bravi a reagire e sfortunati a colpire i due pali,  ma questa non può assolutamente essere una giustificazione. Siamo nel girone di ritorno e non ci possiamo permettere di prendere tre reti in questo modo. C'è stata leggerezza da parte nostra, dispiace", l’analisi dell’allenatore del Lecce.

Domani la ripresa - Formazione giallorossa che subito dopo la gara del Via del Mare contro il Monopoli si è ritrovata al gran completo in serata: staff tecnico, giocatori e dirigenti tutti intorno allo stesso tavolo per la cena di Natale, l’occasione per farsi gli auguri e soprattutto per provare a staccare un po' il pensiero dal campo. Ancora per poco, però. Pasquale Padalino, infatti, ha lasciato un giorno libero alla squadra che si ritroverà sabato per una doppia seduta di allenamento a porte chiuse in vista della sfida contro l’Akragas in programma il 29 dicembre alle ore 14.30. Questa mattina, intanto, una delegazione del Lecce composta dall’amministratore delegato Alessandro Adamo, dal direttore generale Giuseppe Mercadante e dai calciatori Francesco Cosenza, Luca Fiordilino e Mario Pacilli ha fatto visita al reparto Pediatrico dell’Ospedale Vito Fazzi: l’occasione per regalare un sorriso ai bambini ricoverati a cui sono stati donati dei gadget giallorossi.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky