29 dicembre 2016

Lega Pro, gir. C: il programma della 21a giornata

print-icon
Gaetano Auteri - Matera

Gaetano Auteri, l'allenatore del Matera capolista nel girone C di Lega Pro (foto Lapresse)

Ultimo turno del 2016, prima della sosta invernale: il Matera capolista sfida la Paganese, il Lecce affronta l'Akragas, il Foggia ospita il Siracusa e la Juve Stabia va in trasferta a Melfi. In programma anche il derby dello Stretto tra il Messina di Lucarelli e la Reggina di Zeman

Ultimo sforzo dell’anno, tutti in campo per la 21a giornata. Il girone C chiude il 2016 con dieci partite tutte nello stesso giorno, un giovedì di fine dicembre ricco di sfide equilibrate ed importanti per la classifica. Tra le big, apre il Lecce alle 14,30 in trasferta contro l’Akragas: sulla carta una gara alla portata per la squadra di Padalino che cerca i tre punti per portarsi momentaneamente al comando in attesa di conoscere il risultato del Matera che, alle 16,30, sfida a Pagani la Paganese. La squadra di Auteri è in testa alla classifica con 42 punti e, con una vittoria, si garantirebbe il primo posto fino al rientro dalla sosta invernale. Tra le inseguitrici del Matera, non c’è solo il Lecce. Perché alle 14,30 scende in campo anche la Juve Stabia (secondo insieme ai pugliesi a quota 40 punti), sempre in trasferta sul campo del Melfi terzultimo. L’unica "big" impegnata in casa è il Foggia che alle 16,30 allo Zaccheria sfida il Siracusa, una delle rivelazioni in positivo di questo inizio di campionato. La squadra di Stroppa ha bisogno di trovare continuità e vuole chiudere il 2016 con una vittoria per restare quantomeno agganciata al treno di vetta.

Le altre - Tante gare in campo alle 14,30: il Catanzaro, dopo il pareggio nel derby contro il Cosenza, ospita la Virtus Francavilla che vuole confermarsi la sorpresa del girone C di Lega Pro concludendo l’anno al quinto posto, in piena zona playoff. Obiettivo anche del Fondi, attualmente decimo in classifica, che in casa aspetta la Vibonese, fanalino di coda del campionato. Derby dello stretto tra Messina e Reggina, una sfida delicatissima in chiave salvezza tra la squadra di Lucarelli e quella di Zeman. Chiude il programma delle 14,30 la sfida tra il Monopoli e la Casertana, entrambe in acque più che tranquille. Alle 18,30, il Catania di Rigoli ospita al Massimino l’Andria in uno scontro diretto in zona playoff, mentre alle 20,30 chiuderanno la 21a giornata Taranto e Cosenza, fresca di cambio in panchina. E soltanto a quell’ora si capirà come sarà cambiata la classifica del girone C di Lega Pro. Soprattutto lassù in cima.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky