29 dicembre 2016

La Paganese incarta il Matera, 1-1: tre in testa

print-icon
Gaetano Auteri - Matera

Gaetano Auteri in uno scatto durante una partita del suo Matera nel girone C di Lega Pro (foto Lapresse)

La squadra di Auteri va in vantaggio con Ingrosso e sembra poter chiudere il 2016 con una vittoria e con il primo posto in solitaria, ma nella ripresa pareggia Herrera e fissa il risultato sull'1-1 finale. In testa al girone C di Lega Pro ci sono tre squadre a quota 43 punti: Matera, Lecce e Juve Stabia

PAGANESE-MATERA 1-1

38’ Ingrosso (M), 63’ Herrera (P)

PAGANESE - Marruocco, Picone, Camilleri, Silvestri, Della Corte, Maiorano, Pestrin, Deli, Cicerelli, Herrera, Iunco All. Grassadonia A disposizione: Chiriac, Coppola, Mansi, Zerbo, Tagliavacche, Longo, Parlati, Caruso, Dicuonzo, Mauri

MATERA - Alastra, Ingrosso, Piccinni, Mattera, Casoli, De Rose, Iannini, Meola, Strambelli, Negro, Carretta All. Auteri A disposizione: Bifulco, Scognamillo, De Franco, Taccogna, Dellino, Biscarini, Hysaj, Gigli

NOTE - ammoniti Ingrosso (M), Camilleri (P), Carretta (M), Marruocco (P), Iannini (M), Iunco (P)

Doveva vincere per rispondere alle vittorie di Lecce e Juve Stabia nel pomeriggio, ma il Matera a Pagani non va oltre l’1-1 con la Paganese. La squadra di Auteri passa in vantaggio con Ingrosso e sfiora più volte il raddoppio, ma nella ripresa arriva il pareggio di Herrera su una papera di Alastra che condanna i suoi compagni al pareggio. Un punto che permette alle inseguitrici di agganciare il Matera in testa alla classifica del girone C di Lega Pro, dove adesso sono in tre lassù in cima.

Matera avanti al 45’ con Ingrosso - Parte bene la squadra di Auteri anche se nei primi minuti prevale la fisicità e non arrivano molte occasioni pericolose. La prima è proprio per il Matera al 14’ che sfiora il vantaggio con Iannini, da qui in poi gli ospiti provano ad alzare i ritmi per mettere sotto la Paganese. E ci riescono, perché al 38’ arriva il vantaggio della squadra di Auteri con Ingrosso che si coordina e al volo col destro infila Marruocco all’incrocio per il gol dell’1-0. E’ la rete che decide il primo tempo, perché la reazione della Paganese non arriva prima del 45’ e all’intervallo si va con il Matera in vantaggio. Un vantaggio preziosissimo che garantirebbe agli ospiti il primo posto in classifica nel girone C di Lega Pro.

Pareggia la Paganese - Nella ripresa è ancora il Matera a fare la partita fin dai primi minuti, la squadra di Auteri sembra in totale controllo della gara ed in grado di amministrare il prezioso vantaggio fino alla fine. Strambelli al 57’ sfiora il raddoppio, ma al 62’ si sveglia la Paganese con una spettacolare rovesciata di Herrera su cui si deve superare Alastra. E’ solo il preludio al gol del pareggio che arriva sessanta secondi dopo proprio con il numero 14 della Paganese che trova la complicità del portiere del Matera che liscia il cross del panamense e regala l’1-1 ai padroni di casa. Tutto da rifare per la squadra di Auteri che si riversa in attacco e sfiora il nuovo vantaggio al 65’ con il destro di Negro che finisce a lato di un soffio. E’ il centravanti del Matera l’uomo più pericoloso visto che al 70’ l’attaccante va vicino ad un eurogol con un grandissimo destro al volo dalla distanza che va fuori di poco. Il Matera prova a tornare avanti, la Paganese reclama anche un rigore al 78’ per un presunto fallo di mano. Non succede quasi più niente e finisce così: 1-1 per chiudere il 2016, un pareggio amaro per Auteri ed i suoi che si fanno agganciare da Lecce e Juve Stabia in testa al girone C di Lega Pro. Adesso, lassù in testa, c’è un terzetto.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky