22 gennaio 2017

Lega Pro, gir. A: i risultati della 22a giornata

print-icon
Attilio Tesser - Cremonese

Attilio Tesser, allenatore della Cremonese (Lapresse)

Torna la vecchia "Serie C". Ventiduesima giornata, vince l'Alessandria che resta prima. Stop per la Cremonese. Successi anche per Olbia e Livorno

Sosta archiviata, torna in campo la Lega Pro. Squadre in campo, obiettivi sempre chiari. Gli stessi. Con l'Alessandria protagonista, nuovamente vittoriosa e sempre più lanciata verso la promozione. Tre punti in rimonta contro la Lucchese: apre de Feo al 21esimo, ma ci pensa Gonzalez nella ripresa a rimettere le cose a posto (doppietta). Gioco, partita, incontro. E primo posto a 53 punti. Una bella soddisfazione per i ragazzi di Braglia, proiettati verso la B. 

Stop per la Cremonese - Pareggio per Tesser&co, fermi a 46 punti e a -7 dalla vetta. Anche loro in corsa per la promozione. Altra rimonta qui, perché al gol di Pesenti della Pro Piacenza risponde Scarsella, man of the match per la Cremonese. Bella gara. Mentre il Livorno vince il "derby" toscano con la Carrarese, secco 2-0 con reti di Cellini e Maritato. Successo anche per l'Arezzo, battuto il Siena in un altro derby (basta il gol Polidori nel primo tempo per piegare i bianconeri, fermi al 12esimo posto a 29 punti). Dopo l'Arezzo, il Renate. Quinto a 33 punti, soltanto uno 0-0 al col Piacenza. Vince anche l'Olbia di Andrea Cossu, secco 3-2 al Pontedera. Apre Ragatzu, poi Santini e Kabashi mandano in vantaggio gli uomini di Indiani. Nella ripresa, però, il tracollo: Geroni e Ogunseye regalano i tre punti all'Olbia. Altra bella partita. 

Tanti pareggi in coda - Nelle zone basse della classifica resta più o meno simile la situazione: pareggi senza reti tra Racing Roma e Viterbese, i ragazzi di Giannichedda non vanno oltre lo 0-0 e restano penultimi a 13 punti (come il Prato, nuovamente sconfitto con la Pistoiese). E la Lupa Roma? Altro giro, altro 0-0. Stavolta col Tuttocuio in trasferta, un buon punto dopo tutto (i ragazzi di Di Michele sono penultimi a 19 punti, in piena zona playout). Infine, 1-1 tra Como e Giana Erminio (apre Chinellato per i lombardi, chiude Bruno per la squadra di Gorgonzola). Questa la situazione nel girone A di Lega Pro. Tanti pareggi, qualche successo importante e decisivo, con l'Alessandria che stacca tutti e si lancia in solitaria verso la B.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky