03 febbraio 2017

Livorno, presentati Calil, Benassi e Galli

print-icon
Calil, Benassi e Galli - Livorno

Calil, Benassi e Galli, i nuovi rinforzi di gennaio del Livorno (livornocalcio.it)

Sono tre i nuovi acquisti amaranto arrivati dal mercato di gennaio, uno per ruolo. Il ds Ceravolo: "Ci siamo mossi subito sul mercato raggiungendo gli obiettivi che ci eravamo prefissati"

“Non mi era mai capitato di dover far fronte a tanti infortuni così gravi in contemporanea. Ci siamo mossi subito sul mercato raggiungendo gli obiettivi che ci eravamo prefissati”, ha detto in fase di presentazione dei tre nuovi acquisti il ds del Livorno Franco Ceravolo. “Con Benassi abbiamo preso un marcatore, con Galli un esterno e con Calil un attaccante di valore, una sicurezza per la categoria. Tutti giocatori con le caratteristiche tecniche e con le motivazioni che cercavamo. Il campionato è lungo, sono certo che riprenderemo il nostro cammino. Abbiamo i mezzi per fare benissimo, contro ogni avversario”.


Calil si presenta - A parlare l’attaccante brasiliano ex Catania, ormai in Italia dal 2007: “Appena ho saputo che c’era l’opportunità di venire a Livorno ho scelto di essere qui. Questa è una piazza calorosa, che conosco bene e mi affascina. Questi tifosi meritano campionati più importanti. Conosco bene Paulinho e anche Biagianti mi ha parlato molto bene della squadra e della città. Sono qui per vincere il mio terzo campionato di Lega Pro. Ho tanta voglia di successi e di rifarmi di questa prima parte di stagione”.

Benassi e Galli - A Parma poco spazio, Maikol Benassi prova a rilanciarsi in Toscana: “Lasciando la piazza emiliana questa è stata la mia prima scelta. Alessandro Lucarelli, che ama la squadra e la città, mi ha parlato benissimo dell’amaranto. E’ stato molto contento del mio arrivo al Livorno. Dove gioco? Dietro ho giocato in quasi tutti i ruoli della difesa”. Per Iacopo Galli, classe 1993, è invece un ritorno a Livorno: “Ho giocato qui per sei mesi con la Primavera. Mi allenava Cei. Come compagni ho avuto Gonnelli, Gasbarro e Morelli. E’ stato un piacere tornare qui. Livorno è una realtà importante del panorama calcistico italiano. Ho trovato un gruppo fatto di splendide persone”.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky