13 febbraio 2017

Venezia, altri tre punti. Inzaghi: "Avanti così"

print-icon
Filippo Inzaghi - Venezia

Filippo Inzaghi, allenatore del Venezia (Getty)

Venezia sempre più primo, vince anche col Lumezzane. Superpippo al settimo cielo: "Abbiamo disputato il miglior primo tempo di sempre, continuiamo così". Poi Bentivoglio: "Abbiamo messo un altro mattoncino per avvicinarci al nostro obiettivo. Non molliamo niente, la strada è lunga"

Il Venezia non si ferma più. Di aggetivi ne hanno usati tanti, tantissimi. Super squadra, corazzata, macchina da gol. Primo posto a 52 punti, segue il Parma a 49. Contro la Lumezzane l'ultima vittoria, 2-1 in trasferta con reti di Zampano e Garofalo. Inzaghi al settimo cielo: "È incredibile che questa partita si è terminata con la vittoria!". E ancora: "Abbiamo fatto il primo tempo più bello di tutto il campionato, disputando un grande calcio. Era bello vederci giocare, abbiamo creato tantissimo. Ma non possiamo tenerla aperta fino alla fine,  ci deve servire di lezione, alla squadra posso dire poco". Cammino importante: "Abbiamo vinto 5 partite nelle ultime 6, solo col Parma abbiamo pareggiato". Continua Inzaghi: "I ragazzi sono veramente molto bravi, ma anche nelle vittorie e in queste belle partite dobbiamo essere più cinici, e questo è quello che ci manca. Però teniamoci tutto il resto che è veramente qualcosa di bello. Andiamo avanti, vediamo che tra le altre squadra qualcuna rallenta e noi dobbiamo tenere questo passo, anche se sappiamo che è dura". Lode alla rosa a disposizione: "Con questa squadra, con questi giocatori tutti braviche si fanno trovare sempre pronti, è più semplice". 

Bentivoglio: "Sabato il Pordenone, spero che i tifosi riempiano lo stadio" - Bella partita anche per Simone Bentivoglio, sempre più protagonista nel Venezia di Inzaghi. Queste le sue parole in sala stampa. Prima la sfida col Pordenone: "E’ senz’altro una partita molto importante. In una scala da uno a dieci, direi che conta dieci, è uno scontro diretto, lo disputeremo in casa e non dobbiamo dimenticarci che all’andata abbiamo subito la prima sconfitta della stagione". Continua Bentivoglio: "Aabbiamo grande rispetto per il Pordenone, ma allo stesso tempo vogliamo la rivincita e ne siamo convinti. Ci teniamo tantissimo, anche perché sarebbe una soddisfazione per noi stessi e per i nostri tifosi i quali, sono sicuro, riempiranno lo stadio". Riflessione sul ruolo: "Sono contento, riesco ad esprimermi al meglio". Merito anche dei compagni: "Abbiamo ragazzi dotati di grande passo, gamba e resistenza - afferma Bentivoglio in conferenza stampa - abbiamo tutte le alternative che vogliamo, dobbiamo solo continuare su questa strada. Abbiamo messo un altro mattoncino per avvicinarci al nostro obiettivo. principale. Non possiamo mollare niente, perché la strada è ancora molto lunga".

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky