14 febbraio 2017

Juve Stabia, ripartire contro la Vibonese

print-icon
fontana_juve_stabia_lapresse

Gaetano Fontana, allenatore della Juve Stabia (La Presse)

Ancora nessuna vittoria nel 2017 per i gialloblù, che hanno potato a casa soltanto due pareggio in quattro gare. La squadra è diversa da quella di un girone fa e l’allenatore spera che già nel prossimo impegno, contro la Vibonese, i campani possano ritrovare la via della vittoria

"Non siamo più quelli dell’andata". La frase di Gaetano Fontana dopo il pareggio della sua Juve Stabia contro l’Unicusano Fondi è di quelle che fanno rumore. La squadra gialloblù non vince da quattro turni e il divario con la prima della classe è ora di sette punti. "In questa fase manchiamo di convinzione e gli avversari ci mettono in difficoltà. Ai nostri nulla è andato per il verso giusto e ci manca anche un pizzico di fortuna come dimostrano le due sostituzioni obbligate. Ma sono stufo di sentir parlare di mercato, i calciatori che sono andati via volevano giocare di più e chi è stato preso per rimpiazzarli è assolutamente all’ altezza del compito", ha aggiunto l‘allenatore.

Un inizio di 2017 certamente difficile, i nuovi innesti avrebbero dovuto dare maggiori alternative e scelte all’allenatore che però ancora una volta ha visto sfuggire la vittoria ai suoi ragazzi. Il rendimento è al di sotto delle aspettative e tutto il gruppo cerca la svolta che permetta all Juve Stabia di invertire la rotta e tornare a essere quella del girone d’andata. Il Romeo Menti non è più un fortino, in casa sono arrivati due pareggi per 1-1 - a cui si aggiungono le due sconfitte contro Messina e Siracusa. C’è bisogno di rialzare la testa e di ritrovare le certezze che avevano permesso alla squadra campana di raggiugnere la vetta della classifica del girone C di Lega Pro. I tifosi iniziano a preoccuparsi, la mancanza di successi proprio quando sembrava il momento adatto per fare il salto di qualità ha portato la tifoseria a farsi delle domande. Quel che è certo, però, è che la posizione di Fontana è stabile, come ha assicurato il patron Manniello.

La corsa playoff comunque continua, con la speranza che presto - oltre alla vittoria - la squadra possa tornare a mostrare le convinzioni, le sicurezze e la fame di successo dei mesi scorsi. Il prossimo appuntamento, intanto, si avvicina; sabato alle 14:30 i campani andranno a casa della Vibonese per giocarsi la ventiseiesima giornata di campionato. Una sfida che metterà di fronte alla Juve Stabia tanti ex ora nella formazione calabrese: da Russo a Favasuli, da Sowe fino all’allenatore Campilongo. Tanti volti conosciuti per una gara in cui, ancora, la formazione guidata da Fontana cercherà i tre punti. I gialloblù non possono concedersi altri passi falsi.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky