18 febbraio 2017

Parma, D’Aversa: "Pensiamo solo a noi stessi"

print-icon
daversa_parma

Roberto D'Aversa, allenatore del Parma (foto parmacalcio1913.com)

Alla vigilia del match contro la Sambenedettese l’allenatore gialloblù ha detto di non pensare alla partita del Venezia: "Affrontiamo un buona squadra, non dobbiamo assolutamente sottovalutare l’impegno. Conta l’atteggiamento, non ho ancora deciso la formazione"

Affrontare la Sambenedettese con la giusta intensità per portarsi a casa la terza vittoria (dopo quelle contro Pordenone e Albinoleffe) e il decimo risultato utile consecutivo. Il Parma si prepara per il prossimo appuntamento - domani in casa alle 14:30 - per continuare la sua corsa e per avvicinarsi il più possibile al Venezia capolista. Nella conferenza stampa della vigilia l’allenatore Roberto D’Aversa ha presentato così il match del Tardini: "Nelle partite che la Samb ha giocato con il nuovo allenatore si è visto un 4-3-3, è una squadra che ha giocatori rapidi davanti. E’ chiaro che non bisogna sottovalutare l’avversario perché le formazioni danno di tutto e di più perché sono al Tardini a giocare contro il Parma. Venezia-Pordenone? Non mi interessa il risultato, cambia poco comunque perché noi dobbiamo pensare alla nostra partita. Arriverà una buona squadra, arrabbiata, che magari non sta raccogliendo molto ma non dobbiamo assolutamente sottovalutare l’impegno".

"Giocare dopo il Venezia un po’ può influenzare - ha aggiunto - ma noi dobbiamo pensare solo al nostro risultato, senza sprecare energie dove non possiamo intervenire. Dopo tireremo le somme e non vorrei, se dovesse arrivare un risultato favorevole per noi nell’altra partita, non riuscire a sfruttare l’occasione. Scavone? Da quando ci sono io è uscito solo con il Pordenone, ha giocato sempre e la sua assenza per infortunio sarà pesante. Però ci sono altri giocatori che non faranno sentire la sua mancanza, abbiamo sostituti all’altezza. Domenica scorsa Giorgino è subentrato al suo posto a freddo a Bergamo e ha fatto molto bene. Ho sempre detto che a volte si è solo parlato troppo di mercato, togliendo meriti a questi ragazzi ma sul risultato influirà, come sempre, l’atteggiamento di squadra. È chiaro che la Samb con i tre gocatori che ha davanti, possiede qualità e rapidità ma dipende da noi. In una situazione di equilibrio i valori vengono fuori. Non ho ancora deciso la formazione perché ci sono giocatori che stanno bene e meriterebbero di giocare. Di conseguenza, ho molti dubbi e a parte l’approccio alla gara sarà fondamentale partire bene a livello tecnico. Vorrei vedere sin dall’inizio una squadra tecnicamente molto pulita nel far girare la palla", ha concluso D’Aversa.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky