19 febbraio 2017

Lega Pro, Girone A: i risultati della 26a giornata

print-icon
Davide Moscardelli - Arezzo

Davide Moscardelli: il suo gol non basta all'Arezzo, ko 3-1 sul campo della Pro Piacenza (lapresse)

In attesa del monday night di alta classifica tra Cremonese e Alessandria, cadono le altre grandi del Girone A: Arezzo e Livorno vanno ko contro Pro Piacenza e Giana Erminio. Risalgono invece le ultime della classe, Prato e Racing Roma

Le grandi frenano - Nella 26^ giornata di Lega Pro a fermarsi sono ancora le prime della classe. In attesa di capire come si evolverà il big match di lunedì sera tra Cremonese e Alessandria, in questo weekend di Girone A piangolo Arezzo e Livorno, ko rispettivamente contro Pro Piacenza e Giana Erminio. Proprio il club di Gorgonzola pesca l’ennesima vittoria del suo ritorno e si proietta in avanti in classifica, approfittando dei tanti stop nella zona medio-alta: la squadra di Albè è ora quinta, a soli sette punti dal trenino delle quattro di testa. In virtù sì di un’ottima prestazione al Picchi, ma anche delle sconfitte di Como, Lucchese e Renate. Sorride, invece, la Viterbese: l’1-0 alla Lupa Roma, firmato Dierna, permette alla neopromossa di scalare la classifica e andare al settimo posto, a -2 proprio dalla Giana Erminio. A -3 c’è invece il Piacenza, che abbatte l’Olbia in trasferta grazie alla super tripletta di Romero. Nella sfida di metà classifica tra Pistoiese e Robur Siena, balzo avanti per gli arancioni di Remondina: 1-0 nel posticipo delle 20.30, in gol Colombo.

Risalgono Prato e Racing Roma - Se davanti si frena, dietro le ultime della classe spingono per evitare la salvezza. Il Prato, in particolare, ha avuto un’evoluzione positiva in questo 2017: tre vittorie nelle ultime quattro partite e trenino delle squadre in corsa per i playout ormai raggiunto. L’1-0 al il Renate (gol di Moncini) certifica la crescita della squadra allenata da Monaco. A correre è però anche il Racing Roma, a -2 dal Prato e sempre ultimo in classifica: il 3-2 al Como - in corsa per i playoff - ridà aria e speranza alla squadra della Capitale. A respirare è anche il Tuttocuoio, che in un match fondamentale per la salvezza stacca la Carrarese e abbandona la zona caldissima: 3-1 finale grazie ai gol di Tiritiello, Galli e Berardi.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky