11 marzo 2017

Lega Pro, gir. A: i risultati della 29a giornata

print-icon
Alessandria - Alessandria

L'Alessandria esulta dopo un gol (Alessandriacalcio.it)

Dai sei gol della Carrarese alla Racing Roma al tris del Piacenza con la Robur Siena. Alessandria sempre primo a +4 sulla Cremonese, mentre il Prato di Tavano ne fa tre alla Lucchese: ecco cos'è successo nel girone A di Lega Pro

Sei reti da un lato, tris dell'altro. Certezze e delusioni, questo e altro nella 29esima giornata del Girone A di Lega Pro, tanto spettacolo. Con l'Alessandria che continua la sua lunga marcia verso la promozione in Serie B. Vince anche l'Arezza, 1-0 in casa col Livorno. Tutti i risultati.

La Carrarese ne fa sei, l'Alessandria vince ancora - Un, due, tre... fino a sei! La Carrarese di Firicano vince a valanga contro la Racing Roma di Giannichedda, sempre più ultima in classifica (24 punti). Doppietta di Luca Miracoli, ex attaccante con un passato in B francese con la maglia del Tours, poi altro "doblete" di Floriano e reti di Gentili e Rosaia. Show. Dalla Carrarese all'Alessandria, i "grigi" vincono ancora e continuano la marcia verso la Serie B: 63 punti, +4 sulla Cremonese seconda, stavolta 2 reti all'Olbia che era passata anche in vantaggio (rete dell'ex Cagliari Ragatzu). Poi Mezavilla e Marras ribaltano il risultato. L'Alessandria ancora protagonista in Lega Pro. E la Cremonese? Risponde con un tris al Tuttocuoio di Fiasconi, reti di Ferretti, Brighenti e Scappini. Inseguono e lottano.

Giana Erminio da playoff, cade la Viterbese - A Gorgonzola sorridono tutti, la Giana di Albè vince ancora e sale al quinto posto, in piena zona playoff: bella prestazione contro la Lupa Roma e due reti che sanno di successo, decide la doppietta di Salvatore Bruno. La Giana continua a sognare. Non si può dire la stessa cosa della Viterbese invece, fresca del ritorno in panchina di Cornacchini. Sconfitta in casa per 0-2 contro la Pro Piacenza di Fulvio Pea, che resta al nono posto a 41 punti. Mentre il Como di Fabio Gallo vince 1-0 contro la Pistoiese. Decide la rete di Devis Nossa, ora il Como è settimo a 44 punti. Zona playoff e speranza. 

Tavano segna ancora, colpaccio Arezzo - El segna semper lu, Ciccio Tavano. Ancora decisivo nella vittoria del Prato, che lascia l'ultimo posto in classifica e supera la Racing Roma. Ora, i toscani sono a 26 punti in zona playout, l'obiettivo della società. Doppietta di Moncini, gol di Tavano e Lucchese battuta, De Feo e Dermaku riescono soltanto a segnare per il tabellino. Il Prato va. Il Piacenza, invece, batte il Siena con la doppietta di Taugordeanu e la rete di Andrea Nobile, ora i ragazzi di Franzini salgono al sesto posto. Nel big match di giornata tra Arezzo e Livorno invece, valido per la terza piazza del girone, la spuntano gli uomini di Sottili, bravi a superare il Livorno grazie alla rete del solito Moscardelli, altro attaccante sempre in gol. Pareggio per 1-1, infine, tra Pontedera e Renate. Il girone A inizia ad entrare nel rush finale.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky