12 marzo 2017

Lega Pro, girone B: i risultati della 29a giornata

print-icon
Inzaghi, Venezia

Inzaghi, Venezia

29esima giornata del girone B di Lega Pro che fa registrare l’allungo in classifica del Venezia: Geijo nel recupero regala il successo sul Modena, la squadra di Inzaghi si porta a +7 sul Parma che non va oltre l’1-1 in trasferta contro il Mantova. Vince il Padova, cade la Reggiana

Il Venezia batte l’ennesimo colpo, il Parma questa volta non risponde o comunque lo fa solo in parte. Il 29esimo turno del girone B di Lega Pro fa infatti registrare lo scatto in classifica della formazione allenata da Pippo Inzaghi: il Venezia vince, in extremis, sul Modena (gara disputata alle 16.30), il Parma pareggia contro il Mantova (ore 14.30) e adesso si ritrova a meno sette punti dalla vetta. Giornata importante, sì. Decisiva? Chissà. La rete messa a segno da Geijo al 93esimo minuto è sicuramente un segnale importante al campionato: un colpo di testa arrivato in pieno recupero a regalare al Venezia un successo prezioso almeno quanto sofferto contro il Modena. Tre punti che permettono di allungare in classifica sul Parma. Dopo il pareggio contro il Forlì, infatti, la squadra allenata da D’Aversa (squalificato, al suo posto oggi in panchina c’era Andrea Tarozzi) rallenta ancora. Una rete di Manuel Nocciolini al 74esimo minuto illude il Parma, un colpo di testa di Marchi sei minuti più tardi fa esplodere il Martelli: a Mantova finisce 1-1, un pareggio che spiana la strada allo scatto del Venezia in testa alla classifica e che porta il Padova a meno uno dal secondo posto.

All’Euganeo, infatti, la squadra allenata da Brevi non fallisce l’appuntamento con i tre punti: una rete di Altinier allo scadere del primo e un diagonale di De Cenco al 89esimo regalano il successo sul Santarcangelo, Padova adesso terzo in classifica a quota 56 punti. Nelle altre gare del 29esimo turno del girone B Lega Pro c’è da registrare il ritorno al successo del Pordenone, di Padovan la rete decisiva contro il Sudtirol; vittoria anche per l’Albinonelle sul Teramo (di Scrosta la rete decisiva) e della Sambenedettese sul Bassano. Cade la Reggiana sul campo della Maceratese: Marchetti porta avanti i padroni di casa, Cesarini pareggia all’80esimo (con la squadra in dieci uomini per l’espulsione per doppia ammonizione di Contessa), ma tre minuti più tardi Allegretti fissa il risultato sul definitivo 2-1. Successo importante, il secondo consecutivo, in chiave salvezza per il Fano: 3-1 sulla Feralpisalò. A concludere la domenica del 29esimo turno di campionato, le due gare iniziate alle 20.30: spettacolare 3-2 del Gubbio sull’Ancona, preziosissimo successo esterno del Lumezzane (3-1) sul campo del Forlì con Terracino, autore di una doppietta, grande protagonista.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky