18 marzo 2017

Lega Pro, gir. A: i risultati della 30a giornata

print-icon
foscarini_livorno

Claudio Foscarini, allenatore del Livorno (LaPresse)

Bene le toscane Lucchese, Prato, Pistoiese e Livorno - che superano rispettivamente Pro Piacenza, Lupa Roma, Cremonese e Viterbese. Ko l'Arezzo contro il Renate mentre pareggiano Olbia e Como così come Racing Roma e Giana. Vittoria anche per il Piacenza, nel posticipo tre punti alla Robur Siena contro l'Alessandria

Vittorie per Livorno, Renate e Piacenza - Si comincia con cinque gare alle ore 14:45, il Livorno sconfigge in extremis la Viterbese grazie a un gol di Murilo. Primo tempo bloccato, poche emozioni che mantengono così l'equilibrio fino all'85'; alla fine il brasiliano la decide e riconsegna tre punti alla formazione di Foscarini che sale così a quota 53 in attesa di giocare il derby contro il Prato nel prossimo turno. Terza sconfitta consecutiva per la Viterbese che resta così a quota 41 punti e rischia di perdere un posto nella zona play-off. Da una toscana a un'altra, perde l'Arezzo con lo stesso risultato: 1-0 per il Renate a cui basta una rete di Scaccabarozzi alla mezz'ora. La squadra di casa viene fuori un po' alla volta e riesce così a sbloccare il risultato grazie al suo centrocampista; gli amaranto non reagiscono nella ripresa e non offrono particolari spunti in grado di impensierire Cincilla. I tre punti vanno dunque alla formazione lombarda che sale a 30 e che sabato prossimo sarà ospite della Giana. Appuntamento per lunedì per l'Arezzo (a 53 punti) che affronterà la Pistoiese. Terzo 1-0 di giornata quello tra Piacenza (che ottiene la sesta vittoria consecutiva grazie a Taugourdeau) e Carrarese. Il gol decisivo arriva nei minuti di recupero del primo tempo dopo una prima frazione di gara bloccata e piuttosto opaca. La formazione toscana nella ripresa si mostra generosa ma non riesce a concretizzare quanto creato in zona offensiva. Si conferma così in una buona posizione - a 49 punti - la squadra allenata da Franzini mentre i gialloblù (che avrebbero per la verità meritato qualcosa in più) restano a 29 punti a una settimana dal derby contro il Siena.

Pareggia il nuovo Como, Pistoiese ok - Al termine di una settimana importante a livello societario, il Como pareggia 1-1 contro l'Olbia: Damerro risponde a Pessina e il vantaggio dei lombardi dura pochi minuti. Ottima mezz'ora della squadra di Gallo, i ragazzo di Tiribocchi hanno poi recuperato e fatto vedere buone cose; ripresa senza altri gol e Como che resta così settimo in classifica. Con la sconfitta della Carrarese l'Olbia invece si porta a +3 sulla zona playout con i suoi 32 punti. L'altro 1-1 è quello che riguarda Racing Roma e Giana; in gol Iovine prima e De Sousa due minuti dopo, due reti nel finale di primo tempo che decidono così la partita - mentre nella ripresa sono gli ospiti e sfiorare il nuovo vantaggio colpendo anche due traverse. Alla fine sono 25 i punti in classifica del Racing, mentre i lombardi si confermano al quinto posto con 50 a sette giorni dalla sfida contro il Renate. Passando poi alle gare delle 16:45, bella vittoria della Pistoiese sulla Cremonese; 3-1 per i toscani il risultato finale. Gli arancioni di Atzori sbloccano il match già al settimo minuto con Colombo su rigore, il raddoppio arriva allo scadere con un tap-in vincente di Boni. Nella ripresa i lombardi provano a riaprirla con Brighenti dopo un'ora di gioco ma nei minuti di recupero Gyasi segna il terzo e ultimo gol della partita. Vittoria meritata per la squadra di casa che aveva raccolto solo due punti nelle ultime sei gare e che sale così ora a quota 36. Frena invece la Cremonese che è ora a 59 punti in classifica in attesa di affrontare il Pontedera la prossima settimana.

Tre punti per Prato e Lucchese - Vincono anche le altre due toscane Prato e Lucchese contro Lupa Roma e Pro Piacenza. La prima gara ha visto la formazione di Monaco passare in vantaggio al 38' grazie a Marzorati, bravo a staccare di testa e a sfruttare così nel modo migliore una punizione. Primo tempo con poche altre emozioni mentre la ripresa regala un finale acceso con la Lupa che va vicino al pareggio ma che alla fine viene sconfitta; i ragazzi di Di Michele rimangono al penultimo posto con 28 punti mentre il Prato riesce a superare l'avversario di giornata di un punto portandosi a quota 29. 1-0 anche per la Lucchese che grazie alla Fanucchi supera la Pro Piacenza e torna a vincere. Anche in questo caso decisivo il primo tempo, durante il quale la squadra ospite non è riuscita a incidere. Nella ripresa sono state numerose le occasioni avute dai ragazzi di Galderisi per raddoppiare in una partita gestita in maniera tranquilla che ha permesso così loro di ottenere un successo meritato. Dopo due mesi senza vittorie arrivano quindi i tre punti che portano i toscani a quota 40; resta invece con un solo punto in più la formazione di Pea - sempre in zona play-off nonostante qualche difficoltà mostrata nell'ultimo periodo.

Alessandria sconfitta - Nei posticipi delle 20:45 i gol di Saric e Marotta consegnano alla Robur Siena i tre punti contro la capolista Alessandria; nel primo tempo gli ospiti cominciano all'attacco ma sono i padroni di casa trovare il vantaggio. La formazione piemontese prova a reagire subito ma ad andare più vicina alla rete è ancora la squadra bianconera; il raddoppio poi arriva al 34' e il doppio vantaggio della squadra di casa è meritato. Nella ripresa i grigi hanno la possibilità di riaprire il match con alcune occasioni importanti ma alla fine rimangono in 10 per il rosso diretto a Sosa e non riescono dunque a portare a casa alcun punto. Rimane così ferma a 63 punti la squadra di Braglia, salgono a 38 i toscani. Si chiude invece con un pareggio senza reti la partita tra Tuttocuoio e Pontedera: le due squadre giocano un buon primo tempo con i neroverdi più preoccupati di attendere gli avversari. Un'occasione per parte nei primi 45 minuti, poche anche nella ripresa anche se sarebbe la squadra di Indiani a meritare qualcosa in più; gara frammentata che permette così ai granata di salire a quota 33 e al Tuttocuoio di raggiungere i 29 punti in classifica.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky