15 aprile 2017

Lega Pro, girone C: i risultati della 35a giornata

print-icon
Stroppa, Foggia

Stroppa, Foggia (Lapresse)

Il Foggia vince contro la Reggina, pari Lecce sul campo del Matera: festa rimandata per i rossoneri, alla squadra di Stroppa manca un punto per la promozione in Serie B. Vittoria esterna del Melfi sul Messina, Catania ko con il Cosenza

Festa rimandata, ma altri due passettini verso il traguardo Serie B che per il Foggia non è mai stato così vicino: un solo punto, infatti, separa la squadra allenata da Giovanni Stroppa dall’aritmetica promozione. La formazione rossonera era pronta a fare festa già oggi: Zaccheria pieno e successo contro la Reggina conquistato, tre punti che però non sono bastati a dare il via alla festa. A scombinare i piani rossoneri, infatti, il pareggio del Lecce sul campo del Matera: squadra di Padalino che rimanda la festa del Foggia, che però adesso è avanti ben otto punti. Grande protagonista del pomeriggio della Zaccheria è Loiacono: colpo di testa preciso e Reggina di Karel Zeman (destino, sì) ko, ma la festa è solo a metà. Perché le notizie che arrivano da Matera non sorridono al Foggia: squadra di Auteri avanti con Negro, poi nella ripresa (nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Cosenza) Lecce che pareggia con Pedro Costa Ferreira. Nessun verdetto dalla 35esima giormata del girone C di Lega Pro, per il Foggia ci sarà ancora da aspettare: ma la promozione in Serie B (distante solo un punto) è davvero vicinissima.

Melfi e Catanzaro ok, il Cosenza sbanca Catania

Se il discorso promozione è ormai a un passo dal chiudersi, la corsa salvezza resta invece apertissima. Il 'colpo' di giornata arrivata dal Melfi che sbanca il Franco Scoglio di Messina: 4-3 e addio all’ultimo posto, adesso occupato dal Taranto sconfitto in casa dal Monopoli (decisiva la rete di Genchi al minuti 92). Altro preziosissimo successo è quello del Catanzaro contro il Siracusa, a decidere Icardi al 18esimo minuto: 1-0 anche dell’Akragas sulla Casertana, pareggio esterno della Vibonese (che continua nella sua striscia di risultati utili consecutivi) sul campo della Paganese, 1-1 tra Virtus Francavilla e Juve Stabia. Altri due successi esterni in giornata: il Fondi batte per una rete a zero la Fidelis Andria e il Cosenza sbanca il Massimino di Catania grazie alle reti di Letizia e Statella.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky