12 maggio 2017

Venezia, Inzaghi: "Punto al Triplete, sarebbe ciliegina sulla torta"

print-icon
Filippo Inzaghi - Venezia

Filippo Inzaghi, allenatore del Venezia (Getty)

I ragazzi di SuperPippo puntano la Cremonese e la Supercoppa Lega Pro, le sue dichiarazioni: "Speriamo di vincere ancora, sarebbe qualcosa di straordinario, la ciliegina di una stagione fantastica. Hanno dato tanto"

"Puntiamo al Triplete, sarebbe il coronamento di una stagione fantastica". Campionato concluso, promozione in B archiviata. Ah, pure la Coppa Italia Lega Pro. Ma i ragazzi di Inzaghi hanno ancora fame, voglia di vincere e stupire: "Hanno dato tanto, ma speriamo di vincere ancora". Intervenuto su Trivenetogoal, l'ex allenatore del Milan ha parlato della stagione e della prossima gara contro la Cremonese, valida per la Supercoppa di Lega Pro.

"Vogliamo il Triplete!

“Quello che dovevamo fare l’abbiamo fatto, anche ampiamente. Quindi adesso non abbiamo più l’assillo del risultato. Cercheremo di andare a disputare due gare nel modo corretto, divertendoci, sperando che tanti nostri sostenitori vengano a Cremona a fare festa; perché dev’essere una partita di festa, comunque vada. Poi ovvio, noi speriamo di fare il triplete, perché sarebbe qualcosa di straordinario, la ciliegina sulla torta di una stagione fantastica. Questa squadra ha dato tantissimo. Adesso è chiaro che abbia un po' rallentato, infatti abbiamo qualche problema, ma cercheremo di fare la nostra bella figura".

"Rimettiamoci sotto con la Cremonese"

Continua Inzaghi: "Noi abbiamo assaporato tutto l'anno la Serie B, perché penso che nel nostro girone ci siano quattro o cinque squadre che potevano benissimo disputare un campionato superiore. E’ chiaro che Foggia e Cremonese hanno organici molto forti; ho visto la prossima avversaria, nessuno ha la panchina che hanno loro secondo me, sono molto molto forti. E anche loro hanno vinto un girone difficilissimo, perché l’Alessandria era un’altra super squadra. Sarà bello affrontarli, e sarà appunto un assaggio di quello che succederà il prossimo anno. Fino a domenica scorsa si sono allenati a duemila, mentre noi abbiamo vinto quattro settimane fa. Quindi bisognerà cercare di rimetterci sotto, anche se i ragazzi sono sempre stati bravi e si sono sempre comportati bene, però è chiaro che, quando raggiungi due obiettivi come i nostri, diventa difficile rimanere concentrati". Conclude Inzaghi: "Loro giocano con il trequartista, schierano il 4-3-1-2. Per me hanno l’attacco più forte della categoria. Centrocampo e attacco sono la loro forza, quindi. La squadra è compatta e hanno un ottimo allenatore, Attilio Tesser. Mi piace anche come persona".

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky