10 giugno 2017

Reggina, Maurizi: "Abbiamo voglia di sognare"

print-icon
Maurizi, Reggina

Maurizi e il presidente della Reggina Praticò (ph Instagram @agenoremauriziofficial )

Il nuovo allenatore amaranto si presenta in conferenza stampa: "Questa è una delle opportunità più grandi della mia carriera, ho notato la giusta 'fame' nella società. Abbiamo voglia di sognare". Il coordinatore dell’area tecnica Basile: "Orgoglioso di essere qui"

Una decisione che ha sorpreso molti, via Karel Zeman, Agenore Maurizi nuovo allenatore della Reggina. Dopo la firma arrivata nella tarda serata di venerdì, sabato 10 giugno nella sala conferenze del centro sportivo Sant’Agata è arrivata la presentazione della nuova guida tecnica amaranto. "Quella di Reggio Calabria è una delle panchine più importanti della mia carriera, sicuramente parecchio affascinante e suggestiva. Questa è una piazza competente, con una tifoseria meravigliosa. Spero di giocarmi al meglio questa opportunità. La carica e la passione mostrata dal presidente e dal coordinatore dell’area tecnica Basile dicono molto sulla fame che c’è all’interno di questa società. Spero che quest’avventura, iniziata ufficialmente oggi, si possa tramutare a giugno in un grande sogno, abbiamo voglia di sognare”, esordisce così Maurizi nella sua prima conferenza stampa da nuovo allenatore della Reggina. “Non mi sono seduto in panchina solo poco mesi fa, sono più di dieci anni che alleno e sono perfettamente consapevole di aver avuto risultati altalenanti. Non faremo proclami, lasceremo che parli solo e soltanto il campo: partire con dei pregiudizi verso di me sarebbe sbagliato. Sicuramente nella mia carriera avrò commesso degli errori ma spero di aver tratto i giusti insegnamenti per non ripeterli. Ripeto, vorrei essere valutato su quello che farò e non su quello che ho fatto in passato".

Basile: "Orgoglioso di essere qui"

Giornata di volti in casa amaranto, oltre ad Agenore Maurizi, infatti, è stato presentato alla stampa anche il nuovo coordinatore dell’area tecnica, Salvatore Basile. "Per prima cosa voglio ringraziare questa società per il grande onore che mi ha dato, questa è una carica prestigiosa, sono davvero orgoglioso di essere qui. So cosa rappresenta la Reggina: ammetto che ho i brividi per la storia e il blasone di questo club. Io credo nella sostenibilità calcistica – ha proseguito Basile nel corso della conferenza stampa di presentazione – avremo delle risorse che dovremo ottimizzare al meglio, sarà un lavoro duro e complesso, ma impegnandosi a fondo tutto si può fare. Quello che poi sarà il campo, si vedrà. La scelta di Maurizi? Insieme alla presidenza e alla proprietà abbiamo valutato varie figure per quel che riguarda l’allenatore, ma abbiamo puntato su di lui perché ha un percorso importante con i giovani e pensiamo sia la figura giusta per far crescere i nostri ragazzi", ha concluso Basile.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky