24 giugno 2017

Reggiana, Genevier: "Resto per riprovare la promozione"

print-icon
reg

Il capitano degli emiliani ha ripercorso l'intera stagione. E ha rassicurato i tifosi: "Voglio rimanere, qui sto bene e c'è la voglia di lottare per la Serie B. Sarà un onore essere capitano anche per l'anno prossimo"

Una promozione così vicina, sfumata quasi sul più bello. Gael Genevier ha raccontato l’evolversi di una stagione sfortunata, con uno sguardo al futuro. "Sono stati sei mesi molto positivi per me, ho sempre cercato di dare il mio contributo secondo le richieste degli allenatori. Menichini mi ha dato grandi responsabilità, affidandomi la fascia di capitano. Mi è mancato il gol, ma rimedierò: c’è mio figlio che me lo chiede" ha detto il giocatore in un’intervista rilasciata ai canali ufficiali della società. Il bilancio, anche dal punto di vista del collettivo, può definirsi soddisfacente: "Abbiamo avuto alti e bassi da gennaio in poi, ma abbiamo fatto un finale esaltante soprattutto nei playoff. In semifinale contro l’Alessandria forse potevamo fare qualcosa in più, perché ne avevamo le possibilità, ma è una squadra forte, che nel suo girone era stata prima in classifica quasi fino alla fine. Arrivati a quel punto speravamo di arrivare fino in fondo, anche perché eravamo brillanti sia dal punto di vista fisico che mentale. La base per ripartire è la partita con l’Alessandria. Nonostante questo, penso in ogni caso che sia stata una stagione positiva".

Genevier: "La conferma di Menichini è una mossa intelligente"

Genevier è stato subito accolto con affetto. "Ho trovato un ambiente disponibile, un gruppo composto da bravi ragazzi e un ottimo staff tecnico. È stato tutto molto positivo. Sono venuto qui per vincere, dopotutto è l’obiettivo di ogni giocatore. C’è la voglia di lottare per conquistare la categoria superiore" ha osservato il giocatore. Che si trova d’accordo con la scelta della dirigenza di confermare l’allenatore: "Mister Menichini ci conosce benissimo, ha fatto bene e si è meritato e guadagnato un’altra possibilità per cercare di vincere. È stata una decisione molto intelligente". Nonostante gli obiettivi non siano stati centrati, Genevier ha confermato la volontà di rimanere e riprovare l’assalto alla Serie B anche per la prossima stagione. "Sarebbe un orgoglio essere il capitano di questa squadra anche la prossima stagione: quella fascia è un simbolo che deve trasmettere determinate sensazioni. Sono venuto qui per vincere: non ho vinto la scorsa stagione, quindi spero di farlo in quella che verrà" ha concluso il francese.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky