11 luglio 2017

Lecce, raduno al Via del Mare. Ufficiale Di Piazza

print-icon
Lecce

Primi test fisici per i calciatori del Lecce (ph sito ufficiale uslecce.it)

Iniziata la nuova stagione del Lecce con la squadra che si è radunata al Via del Mare: test fisici e visite mediche per una parte del gruppo, il 14 inizierà il ritiro a Lorica. Presentati i due nuovi acquisti Di Matteo e Turchetta, ufficiale l’acquisto di Di Piazza dal Foggia

Pronti, partenza, via: è ufficialmente iniziata questa mattina la nuova stagione per il Lecce di Roberto Rizzo, quella che vedrà la formazione giallorossa lanciare l’assalto alla promozione diretta in Serie B, obiettivo dichiarato dalla proprietà. Staff tecnico e squadra si sono ritrovati questa mattina alle 10 al Via del Mare, con i giocatori che sono stati divisi in tre gruppi: un gruppo si è poi spostato a Cutrofiano presso il Centro BIOLAB per sostenere le visite mediche, mentre gli altri due hanno effettuato dei test atletici. Un programma di lavoro che proseguirà fino alla mattinata di giovedì 13, quando la squadra – dopo aver pranzato – partirà in direzione Lorica dove venerdì 14 luglio svolgerà il primo allenamento presso il campo sportivo situato in località Mellaro. Ad accogliere i calciatori del Lecce questa mattina erano presenti il presidente Saverio Sticchi Damiani, il vicepresidente Corrado Liguori e il direttore sportivo Mauro Meluso.

Il vicepresidente Liguori: "C’è grande unione"

A dare il benvenuto alla squadra nel giorno del raduno è il vicepresidente della società giallorossa Corrado Liguori che ha parlato così ai giornalisti presenti al centro sportivo: "Questa nuova stagione ha preso il via nello spogliatoio di Alessandria. In quell’occasione tutte le componenti hanno dimostrato grandissima unione e come società abbiamo deciso di mantenere lo zoccolo duro della squadra. Nella scorsa stagione qualcosa che non è andato al meglio c’è stato e proprio per questo abbiamo individuato degli innesti specifici per rinforzare la rosa dei giocatori. Posso anticipare a tutti i nostri tifosi che venerdì 21 luglio presenteremo la campagna abbonamenti, che partirà il 24. In quella stessa circostanza verranno presentate le nuove maglie da gioco", ha concluso i vicepresidente del Lecce Corrado Liguori.

Ufficiale Di Piazza, arriva dal Foggia in prestito con diritto di riscatto

Chi presto raggiungerà il ritiro del Lecce è Di Piazza, ufficialmente un nuovo acquisto della società giallorossa. Ad annunciarlo è il Foggia con una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito web: "Il Foggia Calcio comunica di aver ceduto alla Società Us Lecce il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Matteo Di Piazza. La formula stabilita tra le due società è quella del prestito oneroso con diritto di riscatto a favore della società salentina da esercitare alla fine della stagione 2017/2018. A Matteo Di Piazza va il ringraziamento del Foggia Calcio per quanto realizzato con la casacca rossonera ed un grosso in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera", recita la nota. Un acquisto di primissimo livello dunque per il Lecce, con il direttore sportivo Mauro Meluso che continua a lavorare senza sosta sul mercato per provare a regalare nuovi rinforzi a Roberto Rizzo.

Di Matteo e Turchetta si presentano

Nuova stagione, tempo di nuovi acquisti, con il Lecce che questa mattina ha presentato ufficialmente Luca Di Matteo e Gianluca Turchetta. "E' un onore tornare ad indossare questa maglia (che aveva già indossato in Serie A nella stagione 2011/2012, ndr). A Lecce sono stato molto bene, ho vissuto il periodo più bello con il Lecce in serie A. Per cogliere questa opportunità ho rifiutato delle proposte dalle serie B, non ho esitato un attimo ad accettare la proposta della società salentina, perché voglio riportare, assieme ai miei compagni, questa piazza nel calcio che conta. Con mister Rizzo a Lanciano ho giocato esterno in una linea difensiva a quattro, l’anno scorso, invece, giocando con il 3-5-2 ho fatto il 'quinto'. Sono a completa disposizione del mister e dei miei nuovi compagni", le parole di Di Matteo. Carico anche Turchetta: "Ricevere una chiamata da una piazza come quella di Lecce è un motivo di orgoglio. Qui c’è una società che ha una storia importante e dei tifosi che parlano da soli. Tutto questo può rappresentare una spinta eccezionale per raggiungere i traguardi che tutti ci auguriamo. Nello scorso campionato ho giocato da trequartista dietro a due punte, che poi è il ruolo con il quale sono nato. Nel corso della mia carriera ho giocato anche da esterno. La concorrenza? Sinceramente è solo un piacere giocare con questi giocatori", ha concluso il nuovo acquisto del Lecce.

I PIU' VISTI DI OGGI