29 agosto 2017

Lecce, Cosenza: "Pari all'esordio? Niente drammi"

print-icon
Cosenza, Lecce

Francesco Cosenza, difensore del Lecce (Lapresse)

"I drammi non fanno mai bene, siamo consapevoli che non è possibile però ottenere solo un pareggio dopo la gara che abbiamo disputato", le parole del difensore giallorosso. Che pensa già ai prossimi impegni: "Trapani e Catania? Sono le gare che ci piacciono"

L’amarezza per una vittoria sfumata proprio sul più bello, la rete di Abruzzese in pieno recupero infatti ha negato i tre punti al Lecce nella gara d’esordio della nuova stagione di Serie C. Un pareggio, quello ottenuto in trasferta contro la Virtus Francavilla, che il difensore giallorosso Francesco Cosenza commenta così in conferenza stampa a distanza di qualche giorno dal match: "I drammi non fanno mai bene. Siamo consapevoli di quello che abbiamo fatto e di quello che non abbiamo fatto sabato scorso a Brindisi. Non si può portare a casa solo un punto dopo la prestazione che abbiamo offerto. Una squadra esperta come la nostra, comunque, non può commettere l’errore di pensare che la partita sia chiusa prima del dovuto", le parole del calciatore del Lecce. Cosenza che torna sulla gara con la Virtus Francavilla, per poi proiettare l’attenzione ai prossimi impegni che attendono il Lecce: "Certamente il pareggio fa rabbia, perché abbiamo amministrato bene la gara. Abbiamo sofferto dieci minuti, ma abbiamo ribattuto colpo su colpo quando loro si giocavano il tutto per tutto. Trapani e poi Catania? Ben vengano questo tipo di partite, ci daranno modo di capire di che pasta siamo fatti. Queste sono le gare che ci piacciono", ha concluso Cosenza.

Doppia seduta di allenamento. Migliora Pacilli

Continua intanto la marcia di avvicinamento al prossimo impegno di campionato che vedrà il Lecce impegnato al Via Del Mare contro il Trapani (gara che si disputerà sabato 2 settembre con fischio d’inizio alle ore 20.30), diretta concorrente nella lotta promozione. Doppia seduta di lavoro in programma nella giornata odierna, con l’allenatore Roberto Rizzo che ritroverà il gruppo giallorosso in mattinata al Via del Mare e nel pomeriggio a Martignano. Assente Megelaitis, che ha risposto alla convocazione nell'Under 21 lituana; continua invece nel suo programma di recupero Pacilli, con il giocatore che ha ripreso ad allenarsi gradualmente con il resto dei compagni in gruppo.

I PIU' VISTI DI OGGI