Caricamento in corso...
05 settembre 2017

Reggina, sospiro di sollievo per Laezza e De Francesco

print-icon
Praticò e Maurizi, ph. Instagram Reggina

Praticò e Maurizi, ph. Instagram Reggina

Sospiro di sollievo per la Reggina riguardo le condizioni di Giuliano Laezza e Alberto De Francesco, i due calciatori amaranto sono stati sottoposti ai controlli di rito che hanno escluso problemi di rilievo. I tempi di recupero verranno valutati dalla società nei prossimi giorni

Dimenticata la sconfitta subita all’esordio contro il Rende, i primi tre punti in questa rinnovata serie C per la Reggina sono arrivati nel derby contro il Catanzaro, battuto 2-1 al Granillo grazie alle reti di Sciamanna e Porcino. Una vittoria fondamentale per i ragazzi di Maurizi, riusciti a piegare gli avversari grazie ad una prestazione sopra le righe, utile per abbandonare lo zero in classifica. Il match di sabato però ha lasciato strascichi negativi nell’ambiente amaranto, visto che Giuliano Laezza e Alberto De Francesco sono usciti malconci dal terreno di gioco. I due giocatori amaranto sono stati sottoposti oggi ai controlli di rito che, fortunatamente, hanno escluso problemi di rilievo. La Reggina ha diramato un comunicato in cui ha evidenziato le condizioni dei due giocatori: "I calciatori Giuliano Laezza ed Alberto De Francesco – sottolinea la nota del club - si sono sottoposti oggi ad esami strumentali che hanno evidenziato un lombosciatalgia per il difensore e un forte trauma contusivo alla caviglia senza interessamenti a legamenti e tendini per il centrocampista. I due tesserati amaranto hanno già iniziato il lavoro differenziato con lo staff sanitario, i tempi di recupero verranno valutati in base all'evoluzione del quadro clinico".

Designato l’arbitro di Paganese-Reggina

Tirato un sospiro di sollievo per le condizioni dei due giocatori, la Reggina si proietta adesso sulla prossima sfida che vedrà impegnati gli amaranto in trasferta contro la Paganese. A dirigere l’incontro, in programma sabato sera allo stadio Torre e valido per la terza giornata del girone C di Serie C, sarà il signor Riccardo Annaloro della sezione Aia di Collegno, coadiuvato dal signor Spensieri e dalla signora Vettorel. Un solo precedente tra la Reggina e l’arbitro, risalente al ko contro il Melfi dello scorso 13 novembre 2016. Nessun confronto invece in serie C  tra il signor Annaloro e la Paganese.

I PIU' VISTI DI OGGI