07 settembre 2017

Reggina, mano pesante del giudice sportivo

print-icon
Basile, ph sito Reggina

Basile, ph sito Reggina

Mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti della Reggina dopo il match con il Catanzaro, tremila euro di ammenda alla società amaranto e squalifica per il coordinatore dell’area tecnica Basile. Intanto, Maurizi ha deciso di svolgere gli allenamenti di oggi e domani a porte chiuse

La vittoria ottenuta contro il Catanzaro nell’ultima giornata del girone C di Serie C lascia strascichi pesanti alla Reggina sotto il punto di vista disciplinare. Il giudice sportivo infatti ha usato la mano pesante nei confronti della società amaranto, squalificando fino al 19 settembre il coordinatore dell’area tecnica Basile "perché, al rientro delle squadre in campo, nel tunnel di accesso al terreno di gioco, partecipava a una rissa tra alcuni tesserati delle due società" e  infliggendole una ammenda di 3000 euro. Le motivazioni sono presto dette: "Una persona non identificata, ma riconducibile alla società, non inserita in distinta, al rientro negli spogliatoi alla fine del primo tempo, profferiva espressioni minacciose nei confronti di un giocatore della squadra avversaria, innescando una breve rissa; perché persona riconducibile alla società e inserita in distinta ma priva di tesseramento e di autorizzazione all'accesso in campo al rientro delle squadre in campo, nel tunnel di accesso al terreno di gioco, partecipava a una rissa tra alcuni tesserati delle due società (espulso); perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere alcuni petardi nel proprio settore, senza conseguenze".

Allenamenti a porte chiuse

Strascichi negativi dunque che Agenore Maurizio sta provando a tenere lontani dalla squadra, impegnata nel prossimo turno contro la Paganese. In vista della trasferta di sabato, l’allenatore amaranto ha deciso di far disputare a porte chiuse gli allenamenti di oggi e domani con l’obiettivo di non far deconcentrare la squadra. Questa la nota stampa pubblicata sul sito della società: "In vista della trasferta di Pagani, la Reggina 1914 comunica che gli allenamenti del 7 e 8 settembre saranno disputati a porte chiuse".

I PIU' VISTI DI OGGI